1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Ausl Modena | Dipartimento di Salute Pubblica - Testata per la stampa
 

Menu di sezione

Contenuto della pagina

 

Vidimazione registro infortuni (art. 53, comma 6, del DLgs. 81/08)

In attesa della emanazione del Decreto per la definizione delle regole tecniche per la realizzazione ed il funzionamento del Sistema informativo nazionale per la prevenzione (SINP) nei luoghi di lavoro, di cui all'art. 8 del D.Lgs. 81/08, rimangono in vigore le precedenti disposizione relative alla compilazione e tenuta del registro infortuni. Il registro deve pervenire al SPSAL corredato da una Scheda Anagrafica dell'Azienda a cui è intestato e da una attestazione di avvenuto pagamento della tariffa.

 
 
 

Descrizione

 

Va vidimato un registro infortuni per ogni unità locale, ad eccezione di lavori di breve durata o in presenza di sedi dove operano pochi lavoratori e sprovviste di adeguate strutture amministrative, purché presenti nella stessa provincia dove è conservato il registro infortuni della sede principale.
Esempi:
- cantieri edili, stradali e lavori all'aperto in genere;
- imprese di pubblici servizi (trasporti, acqua, gas, energia elettrica, telecomunicazioni, distribuzione dei combustibili e dei carburanti ecc...);
- aziende del credito e delle assicurazioni;
- catene di negozi;
- imprese di pulizie

IN CASO DI SMARRIMENTO del registro NON occorre produrre nessuna denuncia all'Autorità Giudiziaria, ma basta procedere ad una nuova vidimazione, con scheda anagrafica e pagamento, presentando una dichiarazione di atto notorio.

Non si richiede la vidimazione di un nuovo registro, in presenza di continuità produttiva, in caso di trasferimenti entro il territorio provinciale o in caso di modifiche alla ragione sociale; occorre però che il datore di lavoro riporti sul registro esistente la variazione intervenuta e comunichi la variazione stessa al SPSAL attraverso l'invio della Scheda Anagrafica Aziendale opportunamente aggiornata.

 
 

Dove effettuare la vidimazione - Indirizzi e Orari di apertura al pubblico

 

In una qualsiasi delle Unità Operative territoriali qui sotto elencate, indipendentemente dall'ubicazione dell'azienda sul territorio provinciale.

Carpi
P.le Donatori di Sangue, 3
Mirandola
Via Lino Smerieri, 3
Modena
Baggiovara
St.da Martiniana, 21
Pavullo nel Frignano
V.le Martiri, 63
Sassuolo
Via F.lli Cairoli, 19
Vignola
Via Libertà, 799
Presso uffici SPSAL


Presso uffici SPSAL

Front Office
Ingresso 2 - I° piano

Segreteria DSP

Segreteria DSP

Segreteria DSP

Da Lun a Ven: 9.00 - 12.30 | Lun: 15.00 - 17.00
Da Lun a Ven: 9.00 - 12.30 | Lun: 15.00 - 17.00
Da Lun a Ven: 9.00 - 12.30 | Lun: 15.00 - 17.00
Da Lun a Ven: 9.00 - 12.30 | Lun: 15.00 - 17.00
Da Lun a Ven: 9.00 - 12.30 | Lun: 15.00 - 17.00
Da Lun a Ven: 9.00 - 12.30 | Lun: 15.00 - 17.00
 
 
 
 

Come fare

 

Presentare:
- un registro infortuni di modello conforme al D.M. 12.09.1958;
- la scheda anagrafica di azienda correttamente compilata;

- la ricevuta di versamento di euro 20,00 (venti,00), tariffa valida dal 3.6.2013 come da Delibera D.G. 73 del 28.5.2013.

 
 
 

Tariffa e gestione economica per vidimazione registro infortuni

 
Tariffa
Euro 20.00
Modalità di pagamento
Fonte normativa
Codice AUSL Modena (viene riporato in fattura)
sp11201
Note ad uso interno (link attivo solo per gli operatori AUSL)
Prestazione
 
 
 

Modalità di pagamento

 

Bollettino di conto corrente postale - Causale. Vidimazione registro

E' opportuno non compilare manualmente un qualsiasi Bollettino Postale "IN BIANCO", ma utilizzare quello proposto qui di seguito, compila in modo leggibile i campi riguardanti il committente della prestazione.

 
Scarica, compila e stampa il bollettino di conto corrente postale con Causale "Vidimazione registro".
Il bollettino di conto corrente postale può essere pagato direttamente agli Uffici postali, oppure tramite gli Istituti bancari e i soggetti abilitati da Poste Italiane (lista a questa pagina).

 
 

Macchine riscuotitrici

Ubicate in varie sedi dell'Azienda USL, occorre un apposito modulo da ritirare in loco al momento dell'erogazione della prestazione.

 

In caso di spedizione del Registro Infortuni:

 

Inviare all'unità operativa SPSAL di interesse il riscontro di pagamento e scheda anagrafica di azienda allegati al Registro Infortuni unitamente a busta preaffrancata e completa di indirizzo per la restituzione.

 
 
 

Ulteriori informazioni possono essere richieste per  e-mail al seguente indirizzo:
registroinfortuni@ausl.mo.it indicando: nome, cognome e comune di ubicazione della ditta.

Eventuale documentazione
va spedita solo ed esclusivamente all'indirizzo PEC: dsp@pec.ausl.mo.it
(DPCM 22/7/2011 entrato in vigore l'1.7.2013)

 
 
 
 
 

Ultimo aggiornamento Marzo 2014

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


Invia questa pagina per email