1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Ausl Modena | Dipartimento di Salute Pubblica - Testata per la stampa
 

Menu di sezione

Contenuto della pagina

 
Logo TU 2014

Testo Unico per la Salute e Sicurezza sul Lavoro - DLgs.81/2008: Prevenzione, Semplificazioni, Appalti

Bologna 22 ottobre 2014 - Quartiere Fieristico di Bologna - Padiglione 36 - Sala Rossini

 

Presentazione

Questa 6a edizione del Convegno TUSSL (Testo Unico per la Salute e Sicurezza sul Lavoro), dedicato sin dal suo esordio agli aspetti generali della tutela della salute nei luoghi di lavoro, interviene dopo che sono già trascorsi 6 anni dall'entrata in vigore del DLgs.81/2008, dopo un tempo cioè che permette bilanci e riflessioni sull'efficacia dell'impianto legislativo attuale.

Il Convegno è articolato in due Sessioni:
- La prima Sessione sarà, in primo luogo, l'occasione di un confronto sui più recenti orientamenti del legislatore nella ricerca di semplificazioni e riduzioni degli adempimenti ritenuti eminentemente burocratici con un'azione che sta già modificando modalità consolidate della gestione della prevenzione tanto all'interno delle aziende quanto nell'azione della pubblica amministrazione.
- Nella Sessione pomeridiana si affronteranno invece le tematiche di tutela della salute e sicurezza sul lavoro relativamente agli appalti di servizi e d'opera, approfondendo aspetti quali i contratti di lavoro, la qualificazione dei fornitori, il DUVRI, le responsabilità e il ruolo degli Organi di Vigilanza, il punto di vista delle "forze sociali", il tutto esaminato anche sotto il profilo costi/benefici ed in termini evolutivi nel contesto produttivo del Paese.

E' previsto uno spazio per interventi e quesiti proposti dal pubblico.
Gli Enti promotori si attendono dal Convegno proposte per il legislatore che saranno valutate e portate nelle giuste sedi istituzionali.

 

Programma

Saluti di benvenuto e apertura dei lavori
Ester Rotoli, INAIL-Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

ore 9.00 Prevenzione & Semplificazioni
Moderatori:
S.Signorini - INAIL-Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro 
G.Monterastelli - Regione Emilia-Romagna

- Andamento degli infortuni e delle malattie professionali alla luce dell'evoluzione del sistema produttivo. I numeri, le tendenze, i costi della mancata sicurezza
(Silvia Amatucci, INAIL)

 

- Semplificazioni e sviluppo economico: i costi della burocrazia
(Luigi Enrico Golzio, Università di Modena e Reggio E.)

 

- Strumenti a disposizione degli Organi di Vigilanza per la verifica dell'applicazione della legislazione a  tutela della  salute e sicurezza nei luoghi di lavoro: analisi critica
(Luciano Marchiori - CTIPLL-Coordinamento Tecnico Interregionale per la Prevenzione nei Luoghi di Lavoro) 

 

- Standardizzazioni e Semplificazioni: dove ci porta la Legislazione ?
(Paolo Onelli, Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali)
 
 
- Semplificazioni in materia di "formazione alla sicurezza"
(Rocco Vitale, AIFOS - CIIP)

 

- I modelli semplificati per la redazione della documentazione di sicurezza nei cantieri
(Antonio Leonardi - CTIPLL - Coordinamento Tecnico Interregionale per la Prevenzione nei Luoghi di Lavoro)

 

- Prevenzione fa rima con semplificazione. Il Piano di Semplificazione delle norme e delle procedure di prevenzione degli incendi
(Fabio Dattilo, Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco)

 

- Procedure semplificate per l'adozione di modelli organizzativi e gestionali ai sensi del'art. 30 del D. Lgs. 81/08 e s.m.i. da parte delle PMI (DM 13/2/2014)
(Antonio Terracina, INAIL)

 

- Il punto di vista sull'evoluzione legislativa delle imprese e dei sindacati
(Giorgio Russomanno, R.ETE. Imprese Italia & Sebastiano Calleri, CGIL)

 

Dibattito

- Sintesi del mattino
(Giuseppe Monterastelli, Regione Emilia-Romagna)

13,00 - 14,00 Pausa pranzo

 

Prevenzione & Appalti
Moderatori:
V.Alberghini, Azienda USL di Bologna 
M.Meschino - INAIL-Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro

 

- I sistema degli appalti di servizio e in edilizia nell'attuale quadro economico. Tipologie e tendenze
(Alberto Andreani, Università di Urbino-Osservatorio Olympus)

 

- Genuinità degli appalti, forme contrattuali e diritto alla sicurezza
(Paolo Pennesi, Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali)

- Efficacia degli strumenti normativi per la tutela della sicurezza nella terziarizzazione delle attività produttive. Strategie per il miglioramento e la semplificazione. Il parere delle Forze Sociali
(Manuela Brunati, CNA & Marco Lupi, UIL Confederale)
 
- Qualifica di fornitori e appaltatori: la proposta delle aziende a rete per un modello condiviso
(Paolo Fioretti, INAIL)

 

- Appalti di servizio e Sistemi di Gestione della Sicurezza sul Lavoro. L'esperienza di Kerakoll
(Gaetano Ponno, Kerakoll SpA - Sassuolo)

 

- Specificità degli appalti in edilizia
(Giuseppe Piegari, Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali)

- I costi della sicurezza come elemento di chiarezza delle responsabilità
(Patrizia Tullini, Università di Bologna)

- Responsabilità del Committente e dell'Appaltatore in una prospettiva manageriale
(Marco Frey, Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa)
 
- Esperienze di vigilanza sugli appalti. Il Piano mirato della Regione Emilia-Romagna
(Davide Ferrari, Azienda USL di Modena)

 

Dibattito
- Conclusioni
(Villiam Alberghini, Azienda USL di Bologna)

 
 

Comitato promotore

Emanuela Bedeschi Regione Emilia-Romagna
Mariella Martini Azienda USL di Modena
Ester Rotoli INAIL

 
 

Segreteria scientifica

Alberto Andreani Università di Urbino
Fabrizio Benedetti INAIL
Milva Folegani  Regione Emilia-Romagna
Adriana Giannini  Azienda USL di Modena
Sergio Iavicoli INAIL
Luciano Marchiori Coord.Tecnico Interreg.Prevenzione luoghi Lavoro
Michele Meschino INAIL
Giuseppe Monterastelli  Regione Emilia-Romagna
Omar Nicolini Azienda USL di Modena
Giuseppe Piegari Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Stefano Signorini INAIL

 

Informazioni

- Seguendo le istruzioni reperibili presso la Segreteria del Convegno, ai richiedenti sarà fornita attestazione di formazione valida ai fini dell'aggiornamento professionale dei Formatori alla Sicurezza (DM 6/3/2013) secondo le modalità stabilite al punto "Aggiornamento professionale";
- E' possibile ottenere l'attestato per la sola Sessione del mattino o per la sola Sessione pomeridiana;

Ufficio Formazione Dipartimento di Sanità Pubblica
e-mail:
formazionedsp@ausl.mo.it
Tel. 059-3963481

 
 
 
 
 

Ultimo aggiornamento 28 ottobre 2014

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


Invia questa pagina per email