Home

FABBO ANDREA

Informazioni personali

Campo Valore
Tipo soggetto (DIR/PO/ALTRO) DIR
Qualifica DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA - Assunto dal 02/11/2000 ed ancora in forza. DIRIGENTE MEDICO - GERIATRIA
Incarico INCARICO PROFESSIONALE ALTAMENTE QUALIFICATO A VALENZA GESTIONALE E PROGRAMMATICA COMPLESSA"PROGRAMMA AZIENDALE DEMENZE" Conferito con provvedimento 208 del 13/03/2015 del DIRETTORE DEL PERSONALE
Dislocazione 1 STAFF DIREZIONE
Dislocazione 2 PROGRAMMA AZIENDALE DEMENZE
Dislocazione 3 PROGRAMMA AZIENDALE DEMENZE
Titoli di studio Laurea in Medicina e Chirurgia
Specializzazioni Dip.Spec. Geriatria
Telefono di servizio 3357995285
Fax di servizio 059435222
eMail di servizio a.fabbo@ausl.mo.it
Esperienze professionali al 1-01-2002 all¿ 1.10.2008 assume la funzione di Responsabile U.O. Salute Anziani del Distretto di Mirandola- A.USL Modena (Decisione Direttore Distretto n° 175 del 21.12.2001); -dal 1.10.2008 all¿ 1.11.2010 assume la funzione di Responsabile U.O. Salute Anziani e Disabili Adulti del Distretto di Mirandola (Decisione Direttore Distretto n° 23 del 4.03.2009); -dal 2.11.2010 a tutt¿oggi assume la funzione di Responsabile Struttura Semplice ¿U.O. Fasce Deboli (assistenza domiciliare, residenziale e semiresidenziale, PUASS) del Distretto di Mirandola nell¿ ambito del Dipartimento Cure Primarie dell¿ A.USL di Modena (Delibera Direttore Generale n° 196 del 2.11.2010); - dal 1/06/2010 a tutt¿oggi: attività di collaborazione (per circa 8 ore settimanali) con la Regione Emilia-Romagna c/o l¿ Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale nell¿ambito dell¿ Area di Programma Innovazione Sociale- Consultori per le Demenze e Fragilità (prot. n° 40669/PG Servizio Personale A.USL Modena); - dal 22.06.2011 a tutt¿oggi: incarico di responsabile del Programma Demenze dell¿ A.USL di Modena prima nell¿ambito del Dipartimento Aziendale Cure Primarie (prot.47476/PG del 22.06.2011) e successivamente (luglio 2013) in staff alla Direzione Sanitaria aziendale; dal gennaio 2008 a tutt¿oggi componente dell¿Ufficio di Piano Distrettuale per la Non Autosufficienza (decisione direttore del Distretto n° 105 del 31.10.2007 , prot. n° 158/P44 del 14.02.2008); - dal settembre 2009 a tutt'oggi : presidente del Nucleo Ispettivo Locale (per il Distretto di Mirandola) relativo alla autorizzazione al funzionamento e alla vigilanza delle strutture semiresidenziali e residenziali per anziani e disabili ex DGR 1° marzo 2000 n° 564
Interesse clinico Diagnosi e cura delle demenze Patologie psicogeriatriche Delirium nei vari setting assistenziali compreso quello ospedaliero
Interesse alla ricerca Valutazione multidimensionale nell'anziano Gestione farmacologica e non farmacologica delle demenze BPSD e delirium Fragilità Continuità assistenziale paziente complesso Organizzazione servizi per le demenze
Pubblicazioni scientifiche Pubblicazioni più significative negli ultimi anni: 1) Baldelli MV, Pradelli JM, Zucchi P, Martini B, Orsi F, Fabbo A. Occupational therapy and dementia: the experience of an Alzheimer special care unit. Arch Gerontol Geriatr. 2007;44 Suppl 1:49-54. 2) Chattat R. Cortesi V. Fabbo A*. et al. Department of Psychology, University of Bologna; * Consultorio Psicogeriatrico A.USL Modena The Italian version of the Zarit Burden Interview: a validation study Int. Psychogeriatr. 2010 Dec. 16, 1-9 . 3) Bergamini L. Fabbo A. et al Multifactorial interventions to reduce falls in older people: vocational trainingm informative compaign, home-based exercise program Aging Clinical and Experimental Research, vol. 23, supll.n°1, feb.2011, p.108 4) Baldi S. Bergamini L., Bonora A, Fabbo A. et al Effect of multsensory stimulation on heart rate in a group of patients with Alzheimer¿s Disease Aging Clinical and Experimental Research, vol. 23, supll.n°1, feb.2011, p.167 5)A.Fabbo, *A.Malagoli, M.Turci, G.Menabue, A.Guerzoni, F.Orsi, A.Bonora A management plan for dementia patients care: the Mirandola Dementia Special Care Unit experience The Journal of Nutrition, Health and Aging, volume 17, suppl. 1, 2013, p. 370 6) A.Castagna, A.Toschi, S.Moscardini, * A.Fabbo, A.Spanò Hypovitaminosis D and Cognitive Function: the Pavullo Study The Journal of Nutrition, Health and Aging, volume 17, suppl. 1, 2013, p. 403 7) A.Fabbo, M.Guerzoni, S.Lugli, L.Bergamini, M.Scarano, M.Turci The effect of the earthquake on elderly people: a muldisciplinary experience of care in the emergency The Journal of Nutrition, Health and Aging, volume 17, suppl. 1, 2013, p. 481
Attività di docenza anni accademici 2005-2006 e 2007-2008 : professore a contratto c/o la Scuola di Specializzazione in Psicologia del Ciclo di Vita dell¿ Università Degli Studi di Milano Bicocca al III° e al IV ° anno di corso nella materia: ¿Consulenza psicologica dell¿adulto e dell¿anziano in ambito neurologico¿; -tutor per il corso di Geragogia/riabilitazione psicogeriatrica per gli studenti del 3° e 4° anno della Scuola di Specializzazione in Gerontologia e Geriatria dell¿ Università di Modena e Reggio Emilia (direttore prof. Mirco Neri) per gli anni accademici 2006-2007, 2008-2009, 2009-2010 e 2010-2011; - tutor del corso di laurea in Terapisti della Riabilitazione Psichiatrica (direttore: prof. M.Rigatelli) dell¿ Università di Modena e Reggio Emilia per gli anni accademici 2009-2010 e 2010-2011; - professore a contratto in ¿Approcci sistemici alle patologie dell¿invecchiamento¿ c/o la Scuola di Specializzazione in Psicologia della Salute , 2° anno di corso, Dipartimento di Psicologia, Università di Bologna, per l¿anno accademico 2010-2011; -professore a contratto in Psicogeriatria c/o la Scuola per Terapisti della Riabilitazione Psichiatriaca, 3° anni di corso dell ¿Università di Modena e Reggio Emilia e c/o la Scuola per Terapisti Occupazionali , 3° anno di corso dell¿ Università di Modena e Reggio Emilia per l¿anno accademico 2013-2014 e 2014-2015
Titoli professionali Marzo 2001: corso di perfezionamento sulle Demenze c/o la Cattedra di Neurologia dell¿Università degli Studi di Parma. -1 Febbraio/ 16 Maggio 2003: corso di perfezionamento in PSICOGERIATRIA c/o la Cattedra di Geriatria dell¿Università Degli Studi di Torino (responsabile:prof. Fabrizio Fabris). -novembre 2004: corso di formazione c/o Istituto Superiore di Sanità- Roma: ¿Epidemiologia delle demenze: aspetti diagnostici e terapeutici¿ (responsabile del corso: dr. R. Raschetti¿); -settembre ¿ novembre 2008: corso di formazione IPPOCRATE c/o la Scuola di Direzione Aziendale (SDA) dell¿ Università Bocconi di Milano. Dal 25.08.1997 al 1.11.2000 dirigente medico geriatra c/o A.USL di Reggio Emlia- Distretti di Castelnovo Né Monti e Scandiano
Capacità linguistiche Buona conoscenza inglese scritto e parlato
Capacità all'uso di tecnologie Buona
Dichiarazione 01 Caricamento dei dati anagrafici del coniuge non a carico. Dichiarare il proprio stato di coniugato o Non coniugato ed indicare Cognome, Nome e Codice Fiscale del coniuge. Di seguito, se presente viene visualizzato l'attuale informazione presente sul sistema.
Dichiarazione 02 Informazione attualmente presente sul sistema.
Dichiarazione 03 Dichiaro di non essere titolare di incarico o carica in un ente di diritto privato regolato o finanziato dall'Azienda Usl di Modena, sul quale nell'esercizio delle mie funzioni esercito un potere di vigilanza e controllo
Dichiarazione 04 Dichiaro di non svolgere in proprio un'attivita' professionale regolata, finanziata o comunque retribuita dall'Azienda Usl di Modena
Dichiarazione 05 Dichiaro di non essere stato/a condannato/a, anche con sentenza non passata in giudicato, per reati contro la Pubblica Amministrazione
Dichiarazione 06 Dichiaro di non trovarmi in alcuna delle situazioni di incompatibilita' derivanti dall'assunzione o mantenimento delle cariche politiche o di indirizzo di cui all'art. 12, commi 1,2,3 D.Lgs 39/2013.

Emolumenti

Campo Valore
Tabellare + RIA € 16779,1
Indennità fisse € 11117,1
Componenti accessorie € 5231,2
Incentivi € 750
Libera professione € 0
Note ALLA VOCE INDENNITA FISSE SONO RIPORTATE LE INDENNITA FISSE E RICORRENTI PREVISTE DAL CCNL A
FAVORE DEL PERSONALE DIRIGENTE. VI SONO RICOMPRESE: LA RETRIBUZIONE DI POSIZIONE MINIMA
CONTRATTUALE UNIFICATA, ASSEGNO AD PERSONAM DIRIGENTI EX DIR. DI II LIV., INDENNITA DI ESCLUSIVITA DIRIG.,
INDENNITA DI STRUTT. COMPLESSA, INDENNITA DI SPECIFICITA MEDICA, INDENNITA DI SPECIFICO TRATT. DIRETTORI
DI II LIV.
ALLA VOCE "COMPONENTI ACCESSORI" SONO RICOMPRESI LA RETRIBUZIONE DI POSIZIONE, CORRELATA
ALL INCARICO ASSEGNATO (IVI COMPRESE LE MAGGIORAZIONI DI CUI ALL ART. 40 C. 9 CCNL 08/06/2000), LE VARIE INDENNITA LEGATE AL DISAGIO DELLA PRESTAZIONE
LAVORATIVA (TURNO, PRONTA DISPONIBILITA, NOTTURNO,ECC.), L INDENNITA DI RISCHIO RADIOLOGICO, L INDENNITA
DI POLIZIA GIUDIZIARIA, L INDENNITA DI SOSTITUZIONE EX ART.18 CCNL 08/06/2000, I
COMPENSI PER DOCENZA O PER PARTECIPAZIONI A COMMISSIONI DI CONCORSO ECC.
ALLA VOCE INCENTIVI E RICOMPRESA LA RETRIBUZIONE DI RISULTATO.
ALLA VOCE LIBERA PROFESSIONE SONO RICOMPRESI TUTTI GLI IMPORTI LEGATI ALLATTIVITA LIBERO PROFESSIONALE INTRAMURARIA, ALL ATTIVITA PRESTATA IN CONVENZIONE ED ALLE PRESTAZIONI AGGIUNTIVE.
ALLA VOCE TRATTAMENTO AGGIUNTIVO UNIVERSITARI E RICOMPRESA LA RETRIBUZIONE DEL PERSONALE UNIVERSITARIO RIFERITA ALL ATTIVITA ASSISTENZIALE SVOLTA AI SENSI DEL D.LGS. 517/99
GLI IMPORTI LORDI SONO SOGGETTI A RITENUTE PREVIDENZIALI ED ASSISTENZIALI PARI AL 11,20% FINO
ALL IMPONIBILE DI EURO 42.069,00, MENTRE GLI IMPORTI ECCEDENTI SONO SOGGETTI AL 12,20%;
SUGLI IMPORTI, AL NETTO DELLE RITENUTE PREVIDENZIALI ED ASSISTENZIALI, SONO APPLICATE LE SEGUENTI
ALIQUOTE IRPEF:
23% FINO A EURO 15.000,00
27% DA EURO 15.001,00 A EURO 28.000,00
38% DA EURO 28.001,00 A 55.000,00
41% DA EURO 55.001,00 A 75.000,00
43% OLTRE 75.000,00
OLTRE ALLE ADDIZIONALI REGIONALI E COMUNALI NELLA PERCENTUALE STABILITA DAI RISPETTIVI ENTI
Ultimo aggiornamento: 27.01.2020 - 04:00