1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Ausl Modena - Testata per la stampa
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. Linkedin
  4. YouTube

Contenuto della pagina

DIPARTIMENTO SANITA' PUBBLICA - Servizio di medicina dello sport - Modena

Presentazione

Il Servizio di Medicina dello Sport si occupa della valutazione fisica degli atleti ed aspiranti tali finalizzata al rilascio della certificazione di idoneità sportiva agonistica per atleti normodotati e disabili e di idoneità sportiva non agonistica per i soli atleti disabili. Si occupa della promozione dell’attività fisica e sportiva come fattore di salute e di sani comportamenti in ambito sportivo e svolge attività di formazione e informazione, nell’ambito della lotta al doping, in collaborazione con il Dipartimento di Patologia Clinica dell’Azienda Usl e l’Università di Modena e Reggio Emilia.

Il Servizio Medicina dello Sport mette a disposizione le proprie competenze tecnico- scientifiche e professionali nei confronti sia dei Medici di Medicina Generale, Pediatri di libera scelta, Medici specialisti - per consulenze ed approfondimenti clinici e strumentali in ambito cardiologico finalizzati alla pratica sportiva e per la promozione di corretti stili di vita.

Il Servizio si occupa inoltre dell’attivazione di percorsi protetti per una pratica sportiva e motoria sicura rivolti alla popolazione affetta da patologie croniche.

Responsabile

Gustavo Savino Medico

Indirizzo

viale dello Sport, 29 - 41122 - MODENA

Autobus

Di linea SETA: n. 8 con fermata davanti alla sede.

Parcheggio

Adiacente, libero e gratuito con posti auto riservati a persone con disabilità.

Telefoni

Fax059 3963748
Prenotazione800 239123
Prenotazione059 2134280 lun, mer, ven: 10.00-12.00; 059 2134288 disabilità mer e ven: 10.00-12.00
Informazioni059 2134280 lun, mer, gio: 10.00-12.00
Disdetta prenotazione800 239123 risponditore automatico 24 h
Disdetta prenotazione059 2134280 lun, mer, ven: 10.00-12.00; 059 2134288 disabilità mer e ven: 10.00-12.00

Orari

Apertura al pubblicoda lun a ven: 8.00-19.00
Informazionilun, mar, gio: 9.30-13.00 | mer e ven: 13.30-15.00

Personale

Nunzio BarberaAmministrativoMaurizio BenvenutiMedico
Fabrizio BoldriniMedicoDaniela CalinInfermiere
Andrea CaregnatoMedicoMara ChiossiCaposala
Andrea CipressiMedicoBenedetta Dell'AntoniInfermiere
Loredana EspositoInfermiereDaniele GattiInfermiere
Emanuele GuerraMedicoLuca MicheliniMedico
Mauro PaganiMedicoLuigi PapaInfermiere
Ylenja PersiDietistaCecilia ReggianiInfermiere
Hadieh SahbaMedicoPaola Sitti BoariniInfermiere
Sabina SternieriMedicoFederica ZucchiInfermiere

Accesso

La sede del Servizio si trova presso il Palazzetto dello Sport, a piano terra. Vi si accede dall'ingresso laterale, privo di barriere architettoniche.

Accesso Prestazioni

PRESTAZIONE PRENOTABILE PRESSO SPORTELLI CUP, FARMACIE, NUMERO VERDE 800 239123* (PER ATTIVITÀ TAB. A E B)

Genitori degli atleti minorenni e atleti maggiorenni di età inferiore ai 40 anni, con modulo di richiesta compilato dalla Società sportiva.

PRESTAZIONE PRENOTABILE ATTRAVERSO TELEFONO DEDICATO, POSTA ELETTRONICA O FAX

Atleti di età superiore ai 40 anni (tab. B) con modulo di richiesta compilato dalla Società sportiva e altri atleti che partecipano a titolo individuale a competizioni agonistiche (e-mail: visitasportiva@ausl.mo.it; fax 059 3963748).

Atleti con disabilità (e-mail: disabilimsport@ausl.mo.it; fax 059 3963748; tel. 059 2134288)

Visite di consulenza

Visite di consulenza medico-sportiva e cardiologica finalizzate al rilascio dell’idoneità sportiva non agonistica.L'accesso avviene dopo prenotazione diretta o telefonica negli orari di apertura al pubblico con richiesta del Medico di Medicina Generale o del Pediatra di Libera Scelta.

Ambulatorio nutrizione e sport

L'accesso avviene con prenotazione diretta redatta dal Medico del servizio nel contesto della valutazione medico-sportiva.

Informazioni

Idoneità agonistica

Le visite sono gratuite per minori e disabili, a pagamento per gli adulti. Nel corso della visita, di norma, sono effettuati anche accertamenti cardiologici e pneumologici.

Per gli atleti maggiorenni, con età pari o superiore a 40 anni, è prevista, di regola, l’esecuzione del test da sforzo massimale in fasce orarie a loro dedicate.

Al termine della visita viene anche rilasciato il "Libretto Sanitario dello Sportivo" che deve essere conservato dall’atleta e deve essere riportato ad ogni visita medico-sportiva successiva.

Idoneità non agonistica

La visita di regola viene eseguita dal Pediatra di Libera Scelta o dal Medico di Medicina Generale, gratuitamente per minorenni e disabili. Questi professionisti possono avvalersi, in caso di necessità, della consulenza del Servizio di Medicina dello Sport. La successiva prestazione erogata dal Servizio è gratuita per i minorenni e disabili, con pagamento della tariffa per i maggiorenni.

Ai minorenni potrà essere rilasciato il "Libretto Sanitario dello Sportivo" che sostituisce il "certificato di buona salute" e tutte le certificazioni di idoneità sportiva non agonistica.

Attività di formazione ed informazione nell’ambito della lotta al doping

Il Servizio è il riferimento della Regione Emilia-Romagna nell’ambito della lotta al doping e mantiene aggiornato il sito www.positivoallasalute.it, attraverso il quale è possibile avere informazioni sulle sostanze dopanti o sospette tali, sugli integratori e sulla corretta alimentazione per chi pratica un’attività sportiva. Il sito fa parte del Centro Regionale Antidoping, la cui Direzione Tecnica è affidata al Servizio di Medicina dello Sport dell'Ausl di Modena.

Ambulatorio nutrizione e sport

L’Ambulatorio nutrizione e sport è parte integrante del Centro Regionale Antidoping.

Si occupa degli ateleti valutati presso il Servizio, con richiesta diretta redatta dal Medico dello Sport.

Inoltre segue gli utenti affetti da patologie croniche afferenti a specifici percorsi seguiti presso il Servizio.

Reclami e Suggerimenti

L’Azienda USL assicura la tutela dei cittadini che intendono presentare un reclamo, una proposta, un’osservazione, un elogio relativamente ai servizi o alle prestazioni sanitarie erogate. A tale scopo sono state istituite delle specifiche procedure di gestione, per rilevare e rispondere rapidamente alle situazioni di disagio e di insoddisfazione. Per esercitare questo diritto è possibile:

- utilizzare i moduli di segnalazione presenti nelle apposite cassette collocate nelle strutture sanitarie e nel sito aziendale www.ausl.mo.it/urp;

- scrivere o rivolgersi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (Tel. 059 438045 - Fax 059 438077, urpmodena@ausl.mo.it) - Largo del Pozzo, 71/b - Modena - dal lunedì al venerdì: 8.30 - 13.00; lunedì e giovedì: 14.30 - 17.30; ).

- telefonare, all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (Tel. 059 438045 ) dal lunedì al venerdì: 8.30 - 13.30; dal lunedì al giovedì: 14.30 - 17.30.

Impegni

Accoglienza

Il Servizio di Medicina dello Sport si impegna affinché il proprio personale renda visibile il cartellino di riconoscimento e adotti abbigliamento consono alle funzioni svolte.

In ogni sede è disponibile la Carta dei servizi completa ed aggiornata, con le informazioni sul servizio e sulle prestazioni erogate e materiale informativo/educativo riguardante la sicurezza della pratica sportiva e la corretta nutrizione.

Presa in carico

Le prestazioni prenotate sono erogate di norma entro 30 minuti dall’ orario dell’ appuntamento fissato, salvo situazioni indipendenti dalla volontà degli operatori.

Gli operatori sono tenuti a fornire informazioni sulle procedure e sugli interventi proposti e a far compilare un modulo sul consenso informato.

Sicurezza

Gli operatori sono addestrati alla rianimazione cardiopolmonare ed alla defibrillazione precoce.

Il Servizio di Medicina dello Sport si impegna a mantenere aggiornati gli operatori sulla tematica della sicurezza.

Menu di sezione