Pediatri di Libera Scelta

Il Pediatra di Libera Scelta è una delle figure fondamentali del Servizio Sanitario Nazionale.
Il Pediatra di Libera Scelta che avete scelto per vostro figlio è convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale.
Il suo compito è prendersi cura della salute di vostro figlio attraverso visite periodiche di controllo (bilanci di salute), screening preventivi, visite mediche, prescrizione di esami di laboratorio e di terapie, interventi di educazione sanitaria e, se necessario, consulti con specialisti.
Questo obiettivo sarà raggiunto tanto più facilmente quanto più si instaurerà un rapporto di conoscenza e fiducia reciproca tra voi ed il vostro Pediatra.
Il Pediatra di Libera Scelta assiste il vostro bambino dalla nascita fino al compimento dei 14 anni.
L'assistenza può essere protratta fino ai 16 anni, su richiesta dei genitori, in caso di patologia cronica.
Il Pediatra di Libera Scelta di un bambino può inoltre essere scelto da tutti gli altri bambini dello stesso nucleo familiare (anche se il pediatra supera il tetto massimo di pazienti): il genitore ne farà richiesta allo sportello della AUSL al momento della scelta.


Specializzazione in:

Quando ci si può rivolgere alla Guardia Medica?

Durante la notte (dalle 20.00 alle 8.00), dalle ore 10.00 del Sabato e dei giorni prefestivi e durante tutti i giorni festivi è in funzione il Servizio di Guardia Medica telefono: .
Le visite e prestazioni sanitarie eventualmente richieste ed effettuate dal vostro Pediatra negli orari di Guardia Medica, sono a carico dell'assistito.

Come sono organizzate le visite domiciliari?

Per assicurare un servizio ottimale e consentire al Pediatra di organizzare al meglio il proprio lavoro, la richiesta di visita domiciliare va effettuata nella fascia oraria compresa tra le 8 e le 10 del mattino. Il numero telefonico a cui rivolgersi è .
Le visite richieste entro le ore 10 del mattino vengono effettuate nell'arco della stessa giornata, le altre vengono svolte entro le ore 12 del giorno successivo.

Raccolte le informazioni dai familiari, il pediatra valuta se la patologia in atto consente il trasporto del bambino presso l'ambulatorio o sia necessaria la visita domiciliare.
È importante ricordare ai familiari che, ove non ci siano contro indicazioni individuate dal Pediatra, è sempre più vantaggioso effettuare la visita presso l'ambulatorio, in un locale adeguato, con disponibilità di strumentazione diagnostica non utilizzabile a domicilio e senza attese, se il Pediatra viene avvertito telefonicamente.

Prestazioni aggiuntive a facoltà del Pediatra
(previste dall'accordo collettivo nazionale)