Home

Esenzione dal ticket per i cittadini colpiti dal sisma

Aiuti prorogati fino al 31 dicembre 2019

Con delibera di Giunta n. 2097/2018 sono state prorogate al 31 dicembre 2019 le misure regionali a sostegno delle popolazioni interessate dal sisma.
Le misure riguardano l'esenzione dal pagamento ticket per visite ed esami specialistici e per l'assistenza farmaceutica, compresa l'assistenza termale e il diritto all'assistenza farmaceutica.

Il diritto all'esenzione rimane in vigore per le seguenti categorie già individuate con i precedenti provvedimenti regionali:
1) persone residenti nei Comuni danneggiati che hanno avuto l'ordinanza del Sindaco di inagibilità/sgombero del proprio luogo di abitazione, studio professionale o Azienda e comunque non oltre la data di revoca dell'ordinanza di inagibilità/sgombero;
2) componenti del nucleo anagrafico e parenti di primo grado di soggetti deceduti a causa degli eventi sismici;
3) lavoratori di Aziende che operano nelle zone colpite dal sisma - anche se non residenti - in possesso dei requisiti previsti dalla DGR n. 492/2015 a sostegno dei lavoratori colpiti dalla crisi (cassa integrati, lavoratori in mobilità, disoccupati, contratti di solidarietà).

Per maggiori informazioni è possibile chiamare il numero verde gratuito del Servizio sanitario regionale 800 033033 attivo nei giorni feriali dalle 8.30 alle 18.00 e il sabato dalle 8.30 alle 13.00.

 
  1. Persone colpite dal sisma: dichiarazione sostitutiva di atto notorio per l'esenzione dal ticket
  2. Esenzioni ticket
Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio 2019