1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Ausl Modena - Testata per la stampa
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. YouTube

Contenuto della pagina

Zocca, dal primo marzo estesa la presenza 24 ore su 24 dell'ambulanza infermieristica

Sarà garantita la costante presenza di un infermiere professionale dell'Azienda sanitaria, esperto nell'emergenza territoriale

(27.12016) - Per dare una risposta ancora più qualificata alle urgenze-emergenze sanitarie della popolazione del Comune di Zocca, dal 1 marzo 2016 sarà garantita la presenza di personale infermieristico a bordo dell'ambulanza, tutti i giorni, 24 ore su 24. 
Presso la postazione di Zocca, dove è attiva un'ambulanza dell'Associazione Volontari Pubblica Assistenza, sarà quindi garantita la costante presenza di un infermiere professionale dell'Azienda USL di Modena, esperto nell'emergenza territoriale. Il mezzo interviene direttamente su richiesta della Centrale Operativa 118 "Emilia Est" secondo i protocolli definiti dal Dipartimento di Emergenza Urgenza.

"L'assistenza sanitaria, ed in particolare all'urgenza, è una risorsa fondamentale per i cittadini che vivono in Appennino ed è per questo che accogliamo con grande soddisfazione il rafforzamento del servizio di gestione delle emergenze. I volontari, che ringraziamo ancora una volta per il lavoro svolto, saranno costantemente affiancati da professionisti, garantendo un intervento sicuro e tempestivo" spiega il Sindaco di Zocca Pietro Balugani. "Ritengo molto positivo il lavoro svolto insieme all'Azienda USL di Modena che consente di dare risposte sempre più qualificate alle emergenze ed ai bisogni di assistenza della popolazione della montagna".

"Il miglioramento del livello di copertura del sistema dell'emergenza provinciale è una priorità per l'AUSL di Modena, perseguito grazie alla proficua collaborazione che si è instaurata tra Azienda sanitaria e Amministrazione comunale" afferma il direttore generale dell'Azienda USL di Modena Massimo Annicchiarico. "La presenza costante di personale infermieristico esperto, insieme ai volontari della Pubblica assistenza, contribuirà a rendere ancora più qualificata e competente la gestione delle emergenze".

Menu di sezione