Home

Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria

La Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria è l'organismo che permette alle Autonomie Locali di svolgere il ruolo loro assegnato dal governo del sistema sociale e sanitario.
IL Decreto Legislativo 229/99 di riforma del servizio sanitario ridisegna un nuovo modello di relazioni tra Regione, Enti Locali e Aziende Sanitarie basato sul pieno coinvolgimento di ciascun livello di governo al processo decisionale e su di una effettiva cooperazione\collaborazione tra ogni attore del sistema.
In particolare agli Enti Locali territoriali, quale sede istituzionale in cui si esprimono le esigenze della collettività, è demandata la valutazione e la verifica del grado di coerenza della politica dei servizi e della salute. In particolare, ciò si traduce nella specificazione locale degli obiettivi di salute, nella partecipazione alla definizione degli indirizzi, nella verifica e vigilanza delle attività delle Aziende Sanitarie.

Fanno parte della Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria di Modena i 47 Comuni della provincia ed è attualmente presieduta dal Presidente della Provincia e dal Sindaco di Carpi, entrambi CoPresidenti di questo organismo.
La Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria si è dotata di un Ufficio di Presidenza di cui fanno parte i sindaci dei Comuni Capi Distretto e il Presidente della Provincia.

 
Ultimo aggiornamento: 23 Agosto 2018