Home

Condividi

SMAU premia l'AUSL Modena per l'innovazione nei sistemi di pagamento

Premiato al salone dedicato all'innovazione tecnologica il sistema 'CBILL' che consente il pagamento dei ticket da casa con il servizio di 'home banking'

Al centro Francesca Isola con l'Assessore regionale alle attività produttive  Palma Costi e il presidente Smau Pierantonio Macola

(10.6.2016) - Pagare il ticket da casa, attraverso il servizio di 'home banking' legato al proprio conto corrente. Un modo veloce e sicuro che semplifica la vita delle persone. È questa in sintesi la 'rivoluzione' - così la definisce SMAU - di CBILL, il sistema informatizzato ideato da un consorzio di istituti di credito e adottato dal tesoriere dell'Azienda USL di Modena, Carisbo (Gruppo Intesa San Paolo), per permettere a chiunque di pagare i propri ticket sanitari e associare, in tempo reale, un pagamento a una prestazione sanitaria. Il sistema evita errori, disguidi e ritardi e garantisce di veder inserito da subito il ticket pagato tra le spese detraibili all'interno del 730 precompilato. Una soluzione molto semplice che è riuscita in pochi mesi a rivoluzionare il pagamento dei ticket anche in provincia di Modena: negli ultimi otto mesi in 30 mila hanno scelto di pagare da casa, accedendo al proprio 'home banking'.
 
Con queste motivazioni SMAU, la piattaforma indipendente che da 50 anni rappresenta l'appuntamento nazionale dedicato a innovazione e tecnologia, ha consegnato all'Azienda USL di Modena il "premio innovazione" del 2016 dedicato a Imprese e Pubbliche Amministrazioni di Emilia-Romagna, Abruzzo, Lazio, Molise e Marche. Venerdì 10 giugno 2016 ha ritirato il riconoscimento a Bologna - dove è in corso il Roadshow SMAU - il direttore amministrativo Francesca Isola.
 
"In poco tempo CBILL ha cambiato profondamente i sistemi di pagamento dei ticket sanitari - spiega Francesca Isola. Il sistema, infatti, crea un link diretto tra prestazione sanitaria e pagamento e in questo modo è possibile sapere, in tempo reale, chi ha pagato, quando è avvenuto il pagamento e cosa è stato pagato. Un servizio che offre alle persone una ulteriore possibilità per risparmiare tempo, energie e denaro. Ed è anche un passo avanti che velocizza, semplifica e migliora il nostro lavoro. CBILL infatti è attivo dagli 'home banking' di tutti gli istituti di credito italiani e agli sportelli di Intesa San Paolo e dagli ATM abilitati".
 
Come si paga il ticket, ecco tutte le modalità 
CBILL si aggiunge agli altri sistemi aziendali e regionali di pagamento dei ticket sanitari attivi in provincia di Modena. A disposizione dei cittadini diverse modalità: è possibile utilizzare gli sportelli cassa e le casse automatiche (riscuotitrici) all'interno delle strutture sanitarie, recandosi nelle filiali Carisbo o nei punti di prenotazione all'interno dei reparti 'Salute' degli ipermercati e supermercati Coop Estense. Chi preferisce pagare on line con carta di credito può collegarsi al sito www.pagonlinesanita.it sviluppato da CUP 2000. Anche Poste Italiane dà la possibilità di pagare i ticket negli uffici che espongono il cartello 'Sportello Amico'. 
 

 
Ultimo aggiornamento: 03 Luglio 2018