1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Ausl Modena - Testata per la stampa
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. Linkedin
  4. YouTube

Contenuto della pagina

Nuovo opuscolo per saperne di più sulla leishmaniosi

Informazioni utili sulla malattia, su come si trasmette e sulle misure da impiegare per ridurre il rischio di trasmissione

"La leishmaniosi. Che cos'è, come si trasmette, come ci si protegge" è il nuovo opuscolo realizzato dal Servizio sanitario regionale. All'interno si possono trovare informazioni utili sulla malattia, su come si trasmette e sulle misure da impiegare per ridurre il rischio di trasmissione.

La leishmaniosi è causata da un parassita, la Leishmania, tramessa all'uomo o al cane attraverso la puntura di un insetto, il flebotomo o pappatacio. Nell'opuscolo si sottolinea come sia importante ridurre il rischio di trasmissione mettendo in pratica le stesse misure utili a difendersi dalle zanzare, sia durante le esposizioni all'aperto che all'interno degli ambienti, e proteggere anche il proprio cane dal contatto con l'insetto vettore utilizzando antiparassitari o insetticidi repellenti. Si trovano anche consigli per ostacolare la diffusione del pappatacio e indicazioni per chi viaggia all'estero.

In Italia la leishmaniosi umana, che si manifesta principalmente nelle forme cutanee e viscerali (queste ultime più pericolose e insorgenti maggiormente in persone con deficit dei sistemi immunitari), si è concentrata nelle zone centrali e meridionali. In Emilia-Romagna i casi si sono verificati soprattutto nelle aree collinari e pedecollinari di Bologna, Modena e Reggio Emilia. La leishmaniosi canina è ormai presente su tutto il territorio e si tratta di una patologia grave può essere anche fatale. Nell'opuscolo si parla di come riconoscere i primi sintomi della malattia e di come sia importante una diagnosi precoce per intervenire tempestivamente con la cura.

L'opuscolo è stato distribuito nei territori pedecollinari, dove i pappataci sono presenti più massicciamente, e si può reperire nelle sale di attesa di: punti Cup, ambulatori delle Ausl, medici di medicina generale, pediatri e veterinari.

Ulteriori informazioni sulla leishmaniosi nel portale www.anagrafecaninarer.it

 
 

Menu di sezione