1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Ausl Modena - Testata per la stampa
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. Linkedin
  4. YouTube

Contenuto della pagina

1° dicembre, Giornata Mondiale della lotta all'AIDS

Prevenzione al centro: a Modena 'test day' in Piazza Grande. Nel 2017 31 nuovi casi di HIV; il 92% delle trasmissioni è per via sessuale

Anche quest'anno, in occasione del 1 dicembre, Giornata Mondiale della lotta all'AIDS, l'Azienda USL e l'Azienda Ospedaliero-Universitaria 'Policlinico' di Modena, col supporto di numerose associazioni di volontariato, propongono una serie di iniziative per tenere alta l'attenzione su questa malattia, sottolineare l'importanza della prevenzione e ricordare la gratuità del test Hiv, che è possibile fare anche in anonimato. A Modena in particolare torna il "test day", sabato 2 dicembre in Piazza Grande. Dalle 17 alle 20 presso l'Informagiovani sarà possibile effettuare gratuitamente il test per il virus dell'HIV con prelievo di sangue e avere incontri individuali con medici e professionisti afferenti ai dipartimenti di Dermatologia e Venereologia e Malattie Infettive di Modena, disponibili a chiarire ogni dubbio e fornire informazioni su prevenzione, cura e assistenza. La provetta sarà dotata di codice identificativo, che servirà per il ritiro dell'esito (disponibile dopo una settimana). Sarà sufficiente presentarsi senza prenotazione: un infermiere eseguirà il prelievo anonimo, a garanzia della privacy di chi si sottopone al test. Il risultato potrà essere ritirato successivamente presso la Clinica di Malattie infettive di Modena. L'iniziativa è curata da Azienda Usl di Modena, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena e Reggio Emilia e Comune di Modena, assieme alle Associazioni di volontariato Arcigay Modena "Matthew Shepard", MoReGay ed Asa97.

Tutte le altre iniziative in programma a Modena e nei distretti sanitari della provincia sono raccolte anche nella pagina dedicata sul sito helpaids.

 
 

I dati

Secondo il report annuale realizzato dall'Osservatorio Provinciale su HIV e AIDS dell'Azienda USL e del Policlinico di Modena, sono 31 i casi di infezione da HIV notificati in provincia di Modena nel 2016, di cui 24 uomini e 7 donne. Dal 1985 le notifiche di infezione effettuate sul territorio modenese sono state in tutto 2.348. Ad oggi, la classe d'età più interessata è quella fra i 30 e i 49 anni e la trasmissione per via sessuale è ancora di gran lunga quella prevalente (92%). Statisticamente, nel 2016, in provincia erano ammalate di AIDS 39 persone su 100 mila (tasso di prevalenza), valore inferiore a quello regionale (pari a 43).

 
 

Dove fare il test

Nella nostra provincia è possibile eseguire il test gratuitamente e in modo anonimo accedendo direttamente (senza bisogno dell'impegnativa del medico) agli ambulatori che forniscono questo tipo di servizio.A Modena è possibile fare il test presso l'Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico nell'ambulatorio Malattie Infettive (con accesso diretto da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 12.00 in Via del Pozzo 71, tel. 059-4222120). A Carpi presso il SerT del Distretto sanitario (in Via Molinari 2) dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 9.00 (necessaria la prenotazione telefonica allo 059 659921 dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 13.30) e a Mirandola presso il SerT, in via Smerieri 3, dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 9.00.

 
 
 

Le farmacie per la lotta all'AIDS

Le farmacie della provincia di Modena si impegnano ad esporre il la locandina messa a punto dalla Regione Emilia Romagna nell'ambito della campagna di comunicazione sociale nella quale la Farmacia riconferma il proprio ruolo nell'attività di educazione alla salute. Tutte le farmacie associate a Federfarma della provincia sono state invitate a praticare, per il mese di dicembre, uno sconto pari al 30% sulla vendita dei profilattici. Durante la Giornata Mondiale per la lotta all'AIDS presso le Farmacie Comunali di Modena sarà allestito un banchetto con distribuzione gratuita di preservativi e materiale  informativo sulle malattie a trasmissione sessuale. I farmacisti potranno appuntarsi sul camice il Red Ribbon come segno di partecipazione alla giornata, oltre alla spilla "TEST HIV  L'aids PERDE". Per tutto il mese di dicembre, inoltre, presso le Farmacie Comunali di Modena verrà  applicato uno sconto pari al 50% su alcune categorie di profilattici.

 
 

Le iniziative nei Distretti sanitari dell'Azienda USL di Modena

Distretto di Modena
Sabato 2 dicembre - ore 17-20 presso Informagiovani in Piazza Grande: TEST DAYS:RESPECT. PROTECT. DETECT. BE TESTED. BE SURE.
Dalle 10 alle 20, sotto il Portico del Collegio, via Emilia Centro, Modena BANCHETTO IN CENTRO PER IL WORLD AIDS DAY,Iniziativa organizzata da: AGEDO Modena (Associazione GEnitori Di Omosessuali); - Arcigay Modena "Matthew Shepard"; - MoReGay (Associazione studentesca LGBT dell'Unimore); - SISM Modena (Segretariato Italiano Studenti di Medicina). Distribuzione gratuita di preservativi, dental dams, femidoms, lubrificanti e materiale informativo sulle infezioni sessualmente trasmissibili e il safer sex. Inoltre, i volontari e le volontarie presenti al banchetto (per quanto possibile) cercheranno di rispondere ad eventuali dubbi e domande sul tema della giornata.
Durante la prima settimana di dicembre, presso Consultori di Modena, Spazio Giovani e Centro donne Straniere si svolgeranno attività di sensibilizzazione e consegna materiale informativo su MST; possibilità di effettuare test HIV gratuito con particolare attenzione agli utenti di età 14-35; distribuzione profilattici
Nei dueIstituti Penitenziari di Modena e Castelfranco viene proposto lo screening HIV in maniera costante e un'attività di sensibilizzazione al fine di aumentare la consapevolezza dell'importanza dello screening
Presso il Servizio Dipendenze Patologiche si svolgerà attività di counselling sull' HIV, con offerta di effettuare nell' immediato o su prenotazione il prelievo ematico per il test HIV e distribuzione gratuita  di preservativi.
Inoltre l'Unità di Strada del SERT a Modena effettuerà per i tossicodipendenti che lo richiedano una giornata straordinaria di test rapidi per l' HIV on site tramite micro prelievo ematico dal dito.

Venerdì 1 dicembre - ore 18,00 presso la Nuova Chiesa di San Lazzaro in via Livio Borri 90, Modena: "Il nostro storytelling", iniziativa del Gruppo CEIS. Gli ospiti di Casa S. Lazzaro attraverso il fumetto e tanta ironia racconteranno un pezzo della loro storia e del loro rapporto con l'HIV: la malattia, il dolore, la perdita ma anche il riscatto. Interventi di Padre Giuliano Stenico, Rosa Bolzon. Sarà presente inoltre un infettivologo delle Malattie infettive del Policlinico di Modena.

Distretto di Sassuolo
Venerdì 1 dicembre -visita allo Spazio Giovani. In occasione dell'Open Day del Distretto Sanitario - Villa Fiorita, Via F.lli Cairoli, 19, sarà possibile visitare i servizi disponibili, tra cui anche lo Spazio Giovani, e confrontarsi con gli operatori.

Distretto di Carpi
Venerdì 1 dicembre - Presso il Sert di via Molinari, 2 (1° piano ala Distretto): Dalle 8.30 alle 10  Test HIV e counselling alla popolazione (libero  accesso anonimo e gratuito); dalle 8.30 alle 13 Consegna materiale informativo  prevenzione AIDS e malattie a trasmissione sessuale
Presso lo Spazio Giovani - Consultorio Via Don Sturzo 21: counselling specifico in tema di prevenzione AIDS e malattie a trasmissione sessuale. Consegna materiale informativo e distribuzione condom
Presso l'ambulatorio dei MMG nella Casa della Salute "Manuela Lorenzetti" di Novi e Rovereto, sensibilizzazione utenti e diffusione materiale informativo prevenzione AIDS e malattie a trasmissione sessuale

Distretto di Mirandola
Venerdì 1 dicembre - Distribuzione materiale informativo e attività di sensibilizzazione presso gli Istituti superiori, le Biblioteche attraverso corner dedicato, Sert e Consultori.

Distretto di Pavullo
Diverse sono le attività previste nell'ambito della giornata contro l'AIDS svolte in collaborazione con Dirigenti Scuole Secondarie di II° grado Cavazzi-Sorbelli e Marconi, Biblioteca Comune di Pavullo nel Frignano, gestori di locali pubblici punto di ritrovo dei giovani.

Venerdì 1 dicembre - ore 8.30-13.00 Pavullo - Servizio Dipendenze Patologiche - Via M. Ricci 2 Counselling e distribuzione materiale informativo. Accesso libero e gratuito
Dal 1 dicembre presso la Biblioteca Comunale "Santini" Via Giardini, Bacheca informativa a tema; distribuzione materiale informativo presso bar, discoteche del territorio, in collaborazione con i gestori di locali.

Venerdì 1 dicembre - Istituti Superiori Cavazzi-Sorbelli, Marconi di Pavullo: diffusione di un'immagine fotografica raffigurante il tema con i riferimenti regionali, a cura degli studenti "peers" e dei rappresentanti di classe, su indicazione/supporto degli operatori sanitari. Bacheca a tema, all'ingresso, con materiale informativo regionale fornito dall'AUSL.

4, 11, 18 dicembre - ore 14.00-17.30 Pavullo - Spazio Giovani Consultorio Familiare - Viale Martiri 63: Counselling e distribuzione materiale informativo. Accesso libero e gratuito

4 e 15 dicembre - Istituto Superiore Cavazzi-Sorbelli: info point a cura degli studenti "peers", con distribuzione di materiale informativo regionale messo a disposizione dall'AUSL durante i ricevimenti generali.

21 dicembre -  Istituto Superiore Marconi: info point a cura degli studenti "peers", con distribuzione di materiale informativo regionale messo a disposizione dall'AUSL durante il ricevimento generale.  

Distretto di Castelfranco Emilia
Venerdì 1 dicembre - Istituto Spallanzani di Castelfranco Emilia:  presenza di un punto di distribuzione di materiale informativo con la presenza dei Peer Education.
Venerdì 1 dicembre dalle h 14.30 alle 18 Biblioteca di Castelfranco Emilia: distribuzione di materiale informativo con la presenza di un ostetrica dello Spazio Giovani e un punto lettura con libri che affrontano le tematiche della prevenzione dell'Aids.

8, 15, 20  dicembre - Spazio Giovani Castelfranco Emilia:  Counselling e distribuzione di materiale informativo  con la presenza delle ostetriche dello Spazio giovani;
Consultorio di Castelfranco Emilia: distribuzione materiale informativo.
Servizio Dipendenze Patologiche: counselling sull' HIV con offerta di effettuare nell'immediato o su prenotazione il prelievo ematico per il test HIV e distribuzione gratuita di preservativi.  

Distretto di Vignola
Venerdì 1 dicembre - Servizio Dipendenze Patologiche: distribuzione di materiale informativo specifico agli utenti del servizio.

Lunedì 4 dicembre - Consultorio Famigliare e Spazio Giovani: informazione specifica con distribuzione di materiale informativo a tutti gli utenti. Per tutto il mese di dicembre, allo scopo di sensibilizzare la popolazione alla prevenzione del rischio Aids, presso la Biblioteca Auris di Vignola e in tutte le Biblioteche associate dell'Unione Terre di Castelli dei Comuni (Castelvetro, Guiglia, Zocca, Savignano, Marano, Spilamberto e Castelnuovo) verrà allestito un corner con selezione di libri a tema e materiale informativo dell'Ausl di Modena, spillette e segnalibri.






 
 

Menu di sezione