1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Ausl Modena - Testata per la stampa
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. Linkedin
  4. YouTube

Contenuto della pagina

Natale a colori 2017

Bambini e ragazzi delle scuole della provincia portano l'atmosfera natalizia nei luoghi di cura

 

Ritorna anche quest'anno il Natale a colori: sono 6500 i bambini - appartenenti a 285 classi delle scuole della provincia - che si sono impegnati per rendere ancor più festosa l'atmosfera dei luoghi di cura, consegnando a personale, ospiti e pazienti addobbi, presepi, piccoli doni e bigliettini augurali preparati da loro stessi. Il progetto nasce nel Natale del 1999 per iniziativa di operatori sanitari che desideravano rendere più accogliente l'Ospedale Estense durante il periodo delle feste, donando calore a chi si trovava solo o sofferente. L'iniziativa si è consolidata negli anni grazie al contributo essenziale degli insegnanti delle scuole della provincia che coinvolgono gli alunni nella produzione di disegni, oggetti o anche vere e proprie rappresentazioni che vengono poi portate nei luoghi di cura del territorio.

Un dono fatto di doni: non solo addobbi e decorazioni che "colorano" gli ambienti, ma il tempo, la creatività, lo spirito festoso portato dai bambini e dai loro insegnanti che si unisce all'esperienza, l'ascolto, il sorriso, degli ospiti dei luoghi di cura. A fare da trait d'union, la presenza e disponibilità degli operatori dell'Azienda USL nel rendere possibile l'incontro fra mondi che sembrano lontani e alimentare così la solidarietà e la cultura della donazione.

Il progetto Natale a colori, che conta anche sul coinvolgimento di alcuni Comuni, soggetti privati e associazioni di volontariato, contribuisce a sostenere il protagonismo dei bambini in un percorso educativo orientato alla solidarietà e alla promozione del benessere delle persone, risultando al contempo particolarmente gradito ai pazienti e al personale delle strutture di cura e di assistenza. "Natale a colori" è promosso dall'Azienda USL di Modena e dall'Ufficio Scolastico Regionale (Ufficio XII - Ambito territoriale per la provincia di Modena), rientra nel programma territoriale della provincia di Modena "Comunicazione e promozione della salute" ed è sostenuto dalla Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria.

 
 

Le iniziative nei distretti

 

Distretto di Modena

Mercoledì 6 dicembre, ore 14,30: tre classi (4A-4B-4C) della Scuola Primaria Cittadella in rappresentanza della scuola si sono recate presso la Casa residenza Cialdini per far ascoltare agli anziani ricoverati i canti di Natale e per uno scambio di doni. Inoltre il 18 dicembre alle 15,30 tutto il plesso della scuola primaria "Della Cittadella " (13 classi) canterà in piazza Grande.

Mercoledì 13 dicembre 2017, ore 10: la classe 5A Scuola Primaria Anna Frank/Marconi (in rappresentanza della scuola tutta) si recherà alla Casa residenza Cialdini per una merenda insieme agli ospiti. Sarà l'occasione in cui i bambini proporranno la recita di poesie e canti natalizi, portando lavoretti da regalare agli ospiti.

Mercoledì 13 dicembre la classe 3C della scuola N. Pisano andrà in visita all'Istituto Charitas Asp. Saranno proposte canzoni, coreografie/orchestrazione e racconti/poesie a tema natalizio; è previsto uno scambio di doni.

Giovedì 14 dicembre, ore 10: i bambini della classe 4A, quali rappresentanti-ambasciatori delle Scuole primarie Palestrina e Saliceto, andranno a far visita agli anziani ospiti alla struttura IX gennaio. Allieteranno gli ospiti con alcuni canti e racconti natalizi. Porteranno in dono portatovaglioli natalizi per addobbare i tavoli per il pranzo di Natale.

Lunedi 18 dicembre, ore 10: la classe 4a della Scuola Primaria Buon Pastore (in rappresentanza della scuola tutta) si recherà alla Casa residenza Guicciardini per una merenda insieme agli ospiti. I bambini proporranno la recita di canti natalizi, portando lavoretti da regalare agli ospiti.
Le insegnanti consegneranno nelle strutture, qualche giorno prima l'8 novembre, gli addobbi realizzati da 3 classi.
I lavoretti natalizi dei ragazzi dell'Istituto comprensivo 2 di Modena saranno invece consegnati presso le sedi AUSL, in particolare le sedi della Neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza, il punto prelievi La Rotonda e la Pediatria di Comunità di via Nonantolana.

 
 

Distretto di Carpi

Carpi, venerdì 1 dicembre e martedì 5 dicembre: i bambini della scuola infanzia e della scuola primaria Figlie della Provvidenza di Carpi si sono recati presso la Casa residenza Anziani Tenente Marchi di Carpi per la consegna dei lavoretti fatti, recita poesie, canti natalizi e biglietti augurali agli ospiti della struttura. La merenda verrà offerta dalla struttura.

Carpi, giovedì 7 dicembre, ore 9,30: i bambini della scuola primaria Figlie della Provvidenza di Carpi si recheranno presso il Centro Diurno Anziani Borgofortino di Carpi per lo scambio di auguri con gli ospiti della struttura e la consegna degli addobbi natalizi. Per favorire lo scambio generazionale i bambini si racconteranno agli ospiti della struttura in un momento comune. La merenda verrà offerta dalla struttura.

Soliera, mercoledì 13 dicembre: i bambini della Scuola Infanzia Muratori si recheranno presso la Casa Residenza Anziani Sandro Pertini di Soliera per la consegna di addobbi natalizi, disegni, biglietti augurali e canti di Natale. La merenda verrà offerta dalla struttura.

Carpi, giovedì 14 dicembre, ore 10: i bambini della Scuola Primaria M. Saltini di Carpi nell'ambito del Progetto solidarietà con il reparto di Pediatria dell'Ospedale di Carpi presenteranno lo spettacolo "Aspettando il Natale" nell'atrio dell' ingresso di Via Molinari e nell'U.O. di Pediatria. Ai bambini verrà offerta una merenda a base di frutta e doni offerti dal Gruppo Comunale AIDO e AVIS di Carpi. Verrà inoltre consegnata una piccola merenda ai bambini ricoverati in Pediatria o che accedono per una visita su invio del Pronto Soccorso.

Novi, venerdì 15 dicembre, ore 10: la sezione dei grandi della Scuola Infanzia Sorelle Agazzi di Novi si recherà presso la Casa della Salute di Novi per lo scambio degli auguri natalizi, recita di poesie e canti di Natale. Verrà offerta ai bambini una merenda a base di frutta ed un dono dalle associazioni AVIS ed AUSER di Novi. I bambini della scuola porteranno in dono disegni/cartelli/ ed oggettistica varia per abbellire la Casa della Salute.

Carpi, venerdì 16 dicembre: i bambini della Scuola Primaria M. Saltini di Carpi andranno in visita alla Casa Residenza Anziani il Quadrifoglio di Carpi per lo scambio di auguri con gli ospiti della struttura, la consegna degli addobbi natalizi, canti di natale. La merenda sarà offerta dalla struttura

Soliera, lunedì 18 dicembre, ore 10: i bambini della Scuola Infanzia Nino Bixio di Soliera si recheranno presso la Casa Residenza Anziani Sandro Pertini di Soliera per la consegna di addobbi natalizi, disegni, biglietti di auguri e canti di Natale.

Carpi, i bambini della Scuola primaria Giotto realizzeranno disegni e addobbi natalizi per abbellire il Distretto di Carpi in occasione delle feste del Natale, in particolare nei servizi di Neuropsichiatria Infantile, Pediatria di Comunità, Cup Saub e Poliambulatori.

 
 

Distretto di Castelfranco

San Cesario, mercoledì 6 dicembre: presso il Centro socio-aggregativo "I Saggi" il gruppo laboratorio disabili della Scuola Primaria "G. Verdi" di San Cesario s/P. ha consegnato gli addobbi natalizi. Giovedì 14 dalle ore 14,30 il Centro ospiterà i bimbi delle classi 3^A-B-C della Scuola Primaria "G. Verdi" per scambio di auguri e canti di Natale.

Nonantola, mercoledì 13 dicembre, ore 9,30: il Centro Diurno di Nonantola ospiterà la classe 1^G della Scuola secondaria di I grado "D. Alighieri " di Nonantola per una rappresentazione musicale, scambio di auguri e doni natalizi con merenda.

Bomporto, martedì 19 dicembre ore 10: le tre sezioni della Scuola dell'Infanzia "S. Caiumi" ospiteranno gli anziani della Casa Residenza per anziani "Carlo Alberto dalla Chiesa" di Ravarino per una merenda e scambio di auguri natalizi.

Castelfranco Emilia, venerdì 22 dicembre, ore 10: presso Sala delle Idee alla Casa della Salute, saluto, scambio di auguri con la direttrice del Distretto Antonella Dallari e concerto Natalizio dei ragazzi delle classi 3^ D-E-F della Scuola secondaria di primo grado dell'Istituto Comprensivo "G. Marconi" di Castelfranco Emilia.


 
 

Distretto di Mirandola

Mirandola, giovedì 14 e lunedì 18 dicembre, ore 9,30: le scuole dell'infanzia di Mirandola di Via Gramsci e Neri si recheranno presso la struttura protetta CISA.
San Felice, venerdì 15 e martedì 19 dicembre, ore 9,30: la scuola elementare di San Felice si recherà presso la casa protetta A. Modena.

Cavezzo, lunedì 18 dicembre ore 9,30: la scuola elementare di Cavezzo si recherà presso la casa protetta Villa Rosati.
In occasione dei diversi appuntamenti verranno distribuiti i doni, cantate canzoni natalizie e verrà offerta la merenda dalla struttura stessa.

Mirandola, giovedì 21 dicembre, ore 9,30: le due classi della scuola primaria Dante Alighieri, insieme agli insegnanti, verranno accolte presso il padiglione Smerieri dell'Ospedale di Mirandola per la consegna dei doni da loro creati. Dopo la benedizione natalizia a cura del parroco di Mirandola, interverranno il Sindaco Maino Benatti, il direttore del Distretto Massimo Fancinelli e la direttrice dell'ospedale Manuela Panico.
A seguire la consegna dei doni presso i vari reparti, accompagnati da Babbo Natale. Seguirà un breve momento formativo/ludico a cura della pediatria e la merenda salutare insieme offerta da AMO e CIR. Nel pomeriggio sempre nel padiglione Scarlini, alle ore 16,30 canterà il coro del Maestro Buzzavi, seguirà un momento conviviale insieme.

 
 

Distretto di Pavullo

Pavullo, lunedì 11 dicembre: consegna degli addobbi natalizi realizzati dagli alunni insieme alle insegnanti della Scuola dell'Infanzia di Serramazzoni centro. Gli addobbi verranno utilizzati per adornare i servizi sanitari e amministrativi territoriali: Cure Primarie, Consultorio, Pediatria Comunità, NPI, CSM, Dipartimento Sanità Pubblica, SADI, Direzione e altri uffici. Partecipano: Sezioni 3A, 3B, 4A, 4B, 5A, 5B Scuola Infanzia Serramazzoni centro - Istituto Comprensivo di Serramazzoni.

Lama Mocogno, domenica 10 dicembre, ore 15: presso il Centro Sociale "Belvedere", "Nonni e Nipoti", scambio auguri, addobbi natalizi, biglietti auguri e merenda preparata nel "laboratorio di cucina" da parte dei bambini della Scuola dell'Infanzia "Collodi" di Lama Mocogno.

Polinago, martedì 12 dicembre, ore 10: presso la Casa Protetta Residenza Anziani "S. Rocco", con i bambini della Scuola dell'Infanzia "Anna Frank" di Polinago consegna di lavoretti, recita di poesie e canti natalizi, biglietti augurali agli ospiti della struttura e merenda insieme. Partecipano: Sezione 3 / 4 anni e 5 anni Scuola Infanzia Polinago - Ist. Comprensivo di Lama Mocogno

Lama Mocogno, venerdì 15 dicembre, ore 17: presso la Scuola dell'Infanzia, "Festa di Natale" scambio di auguri, recita sulle "Tradizioni popolari del Natale" con nonni, famiglie e bambini della scuola. Partecipano: Sezioni 3, 4 e 5 anni Scuola dell'Infanzia di Lama Mocogno - Ist. Comprensivo di Lama Mocogno.

Pavullo, lunedì 18 dicembre, ore 9,30: presso l'Ospedale, una sezione dei bambini della Scuola dell'Infanzia "Mariele Ventre" e una della Scuola Infanzia "Panini" - Direzione Didattica di Pavullo consegneranno gli addobbi natalizi per l'albero di Natale e biglietti di auguri per i ricoverati; è previsto lo scambio di auguri con il personale sanitario.
I bambini verranno accolti dai "clowns" volontari A.V.O. insieme agli operatori sanitari con giochi e filastrocche, in particolare una canzone sul lavaggio delle mani, e una lettura animata grazie alla partecipazione dei Volontari di Nati per Leggere. È prevista la merenda insieme offerta da CIR. Partecipano: Sezioni I, L, S, R, Scuola Infanzia "Mariele Ventre"; sezioni V, X, K Scuola Infanzia "Panini" - Direzione Didattica di Pavullo.

Fanano, lunedì 18 dicembre, ore 9,30: i bambini della Scuola Primaria "Ugolini" di Fanano - Istituto Comprensivo di Sestola si recheranno presso la Casa della Salute "Cimone" per consegnare addobbi natalizi, biglietti di auguri per i ricoverati dell'Os.Co., scambio di auguri tra operatori e bambini, visita guidata all'ambulanza.
A seguire, visita alla casa di Riposo per anziani "Fondazione S. Giuseppe" per consegnare addobbi natalizi, biglietti di auguri per gli ospiti, scambio di auguri tra operatori e bambini, scambio di doni e infine merenda. Partecipano: Classe IV C, V C Scuola Primaria Fanano - Istituto Comprensivo di Sestola.

Pavullo, giovedì 21 dicembre, ore 10: I bambini della Scuola dell'infanzia di Riolunato - Istituto Comprensivo di Pievepelago, si recheranno presso la casa Soggiorno per Anziani "Casa Carani" per consegnare addobbi natalizi, biglietti di auguri per gli ospiti, scambio di auguri tra operatori e bambini, canzoncine natalizie, merenda.
A seguire visita presso la Casa della Salute "Alto Frignano" per scambio di auguri tra operatori e bambini, canzoncine natalizie, gioco/filastrocca sul lavaggio delle mani, visione cartone animato "IRC" sul soccorso. Partecipa: Sezione unica Scuola Infanzia Riolunato - Istituto Comprensivo di Pievepelago.

 
 

Distretto di Sassuolo

I bambini di tutte le classi aderenti al progetto si adoperano per preparare elaborati da donare ai servizi di tutte le sedi del Distretto. Inoltre alcune classi si recheranno presso alcune delle CRA del territorio, per allietare i loro ospiti con doni e canti.
Sassuolo, lunedì 11 dicembre, ore 10,30: presso Casa Serena saranno presenti i bambini di 5 anni della Scuola d'infanzia Don Milani di Sassuolo.

Maranello, martedì 19 dicembre, ore 10,30: presso la Casa Residenza Anziani Ing.C.Stradi saranno presenti i bambini di 5 anni della Scuola d'infanzia Il Castello di Fiorano.

Formigine, martedì 19 dicembre: la classe 5C della scuola Primaria Carducci di Formigine sarà alla RSA di Formigine, mentre la 4H della scuola Primaria Carducci di Formigine sarà alla casa Castiglioni.
Fiorano Modenese, mercoledì 20 dicembre la sezione 5 anni della scuola d'infanzia Aquilone di Fiorano sarà alla CRA Coccapani.




 
 

Distretto di Vignola

Marano Sul Panaro, martedì 5 dicembre le classi 2A e 2C della scuola primaria De Amicissi sono recate presso la CRA Villa Sorriso per consegnare addobbi, cartelloni estriscioni decorativi Natalizi per la struttura.

Vignola, lunedì 11 dicembre, ore 14: presso la Sede del distretto la 5 A della scuola primaria Barozzi abbellirà i servizi presenti con le decorazioni realizzate. Sarà dedicata ai bambini una lettura animata a cura dei Lettori Volontari del Sistema bibliotecario Vignola, progetto Nati per Leggere. Merenda offerta da Cir. Saranno presenti Pediatri, operatori dei Servizi e la direttrice del Distretto, Maria Pia Biondi

Montese, giovedì 14 dicembre, ore 14: tutta la scuola secondaria di I grado si recherà alla CRSS Melograno portando doni prodotti dai ragazzi, cartelloni e addobbi, biglietti di auguri e allestiranno uno spettacolo con strumenti musicali e coro, con melodie di natale, poesie e "zirudelle" assieme agli anziani. La CRA offrirà un rinfresco a tutti ragazzi

Marano Sul Panaro, lunedì 18 e mercoledì 20 dicembre, ore 9,15: presso la CRA Villa Sorriso le sezioni A e B (5anni) della scuola d'infanzia Collodi canteranno canzoni natalizie e porteranno a ciascun anziano un biglietto di auguri e dei biscotti fatti da loro. Regaleranno anche un quadro raffigurante il Natale che i bambini tutti assieme hanno dipinto a scuola.

Castelvetro, lunedì 18 dicembre, ore 9: presso la CRA Marconi, la scuola d'infanzia Alice di Solignano, produrrà addobbi per abbellire la struttura, e i bambini parteciperanno ad un laboratorio assieme agli ospiti della CRA per costruiredegli alberelli di carta decorate, reciteranno poesie e canteranno canzoni natalizie. La struttura offrirà una merenda e si scamberanno piccoli doni.

Vignola, martedì 19 dicembre, ore 10
: presso la CRA Gasparini, le classi 1A e 2A della scuola primaria Mazzini prepareranno per gli anziani biglietti di auguri personalizzati e addobbi. I bambini in struttura consegneranno i lavori prodotti e allieteranno con canti corali Natalizi. La CRA offrirà loro un rinfresco che consumeranno in compagnia dgli ospiti.
 
Spilamberto, martedì 19 dicembre, ore 10: presso la Casa della Salute le classi 2D e 5D prepareranno addobbi per l'albero di Natale e lo allestiranno assieme ai presenti dentro la casa della Salute. Parteciperà l'Avis che donerà gadget ai bambini presenti. Nell'occasione sarà consegnato all'Istituto secondario I grado Fabriani un quadro da loro autografato con foto e testo della canzone composta per La Casa della Salute euno da appendere nella CdS. Saranno presenti i MMG, gli Operatori dei servizi e il direttore di Distretto, Maria Pia Biondi. Saranno invitati iragazzi con disabilità del Centro I Portici con gli operatori di riferimento che porteranno addobbi e decorazioni e installeranno una "Bacheca della Salute" da loro costruita. La CIR offrirà la merenda alle classi coinvolte.

Guiglia, martedì 19 dicembre, ore 14,45: presso la Comunità Alloggio Castagno Selvatico le classi della scuola primaria Montecuccoli di Rocca Malatina regaleranno agli ospiti sacchettini natalizi con biscotti preparati da loro, addobbi, un poster da appendere in struttura e decorazioni per l'albero di Natale e allieteranno i presenti con canti e poesie natalizie. Il centro diurno offrirà ai bambini una merenda da consumare in compagnia.

Guiglia, martedì 19 dicembre, ore 10: presso la Comunità Alloggio Castagno Selvatico le classi della scuola primaria Montecuccoli di Guglia doneranno a ogni anziano un lavoretto personalizzato, addobbi per la struttura e per l'albero di Natale, reciteranno poesie e allieteranno i presenti con canti. Il centro diurno offrirà ai bambini una merenda da consumare in compagnia. Partecipano le classi 1, 2 e 3A.

Guiglia, mercoledì 20 dicembre, ore 10: presso la Casa della Salute le classi 4A e 5A della scuola primaria Montecuccoli saranno presenti a un'iniziativa insieme ad AVIS che, oltre a regalare un gadget ai bambini, donerà un albero di Natale alla Casa della Salute. Verrà allestito dagli alunni delle due classicon gli addobbi prodotti in classe, assieme agli ospiti della CRA Castagno Selvatico, al pediatra e agli operatori della CdS. Sarà presente la direttrice del Distretto, Maria Pia Biondi. Canti e poesie dei bambini allieteranno i presenti e la CIR offrirà la merenda alle alle classi coinvolte.

Vignola, mercoledì 20 dicembre, ore 10: presso la CRA Gasparini, la classe 2C della scuola primaria Aldo Moro preparerà lavoretti e piccoli doni per gli ospiti, addobbi per la struttura, canterà canti Natalizi e reciterà poesie di Natale.

Spilamberto, in diversi giorni e orari le classi della scuola primaria Marconi si recano presso la Casa residenza anziani Roncati allo scopo di suscitare e coltivare nei bambini la cultura del "dono" per regalare un po' di allegria a persone che trascorrono il periodo di festa soli, lontano dalla propria casa e dai propri familiari. In classe gli alunni si sono impegnati a realizzare biglietti augurali per gli anziani. Canteranno canzoni Natalizie, reciteranno poesie, sperimentando la gioia che proviene dal donare gratuitamente. Partecipano: 5B (30 novembre ore 10); 5C (1 dicembre ore 15); 1D (15 dicembre ore 10); 2B (11 dicembre ore 10); 3C (18 dicembre ore 14.30); 1C (20 dicembre ore 10).

Savignano Sul Panaro, mercoledì 20 dicembre ore 9,30: hanno aderito al progetto le scuole d'infanzia Verdi e Puglisi, le primarie Anna Frank e Crespellani, di cui alcune classi si recheranno alla Casa di RiposoCRA Villa Sorriso in rappresentanza di tutti gli alunni, portando decorazioni, cartelloni natalizi, bigliettini di auguri, alberelli di e cantreanno assieme cantiNatalizi. Villa Sorriso offrirà loro una merenda e scambio di auguri. Una parte dei lavoretti prodotti saranno dedicati alla sede del Distretto di Vignola e alla Casa della Salute di Guiglia, per abbellire vetri e porte dei servizi.

Guiglia, giovedì 21 dicembre, ore 9,30: presso la Comunità Alloggio Castagno Selvatico gli alunni delle scuole d'infanzia Trottola e Samone produrranno addobbi per abbellire la struttura e allieteranno la mattinata prenatalizia con canti. poesie e una chiacchierata in compagnia degli ospiti.

Marano Sul Panaro, venerdì 22 dicembre, ore 10: presso CRA Villa Sorriso le classi 4A, B e C della primaria De Amicis proporranno una recita di poesie e doneranno bigliettini di auguri per ogni anziano. Regaleranno unlavoretto natalizio per la struttura. La merenda verrà offerta da Villa Sorriso e consumata in compagnia.

 

Menu di sezione