Condividi

Gelicidio: massima attenzione

L'invito a evitare gli spostamenti non indispensabili. Potenziati i servizi di Emergenza-Urgenza e i Pronto Soccorso

Gelicidio previsto per venerdì 2 marzo, anticipato, nella giornata di domani, da neve anche in pianura.
L'invito alla popolazione è a prestare la massima prudenza, in particolare negli spostamenti, sia a piedi che tramite i mezzi di trasporto, adottando tutti gli accorgimenti in ordine alla prevenzione di eventuali situazioni di rischio e rimandando gli spostamenti non indispensabili. Attenzione inoltre alle persone anziane o con difficoltà motorie: il consiglio è utilizzare calzature idonee e farsi accompagnare per non incorrere in incidenti o cadute provocate dal ghiaccio.
Per far fronte al peggioramento delle condizioni meteo, l'Azienda Usl di Modena ha potenziato i servizi di Emergenza-Urgenza su tutto il territorio e il personale a disposizione nei Pronto soccorso degli Ospedali.
L'attenzione alla sicurezza passa anche per un comportamento corretto nell'accesso ai servizi di emergenza, che va effettuato solo in caso di effettivo bisogno, in modo da consentire la migliore presa in carico della popolazione più fragile e di coloro che si trovano in condizioni di reale necessità.
Cardiopatici, anziani, bambini e persone affette da malattie polmonari croniche sono le categorie più vulnerabili; da non sottovalutare, in particolare per chi soffre di problemi cardiaci o di pressione alta, il pericolo rappresentato dal sottoporsi a sforzi fisici elevati - come spalare la neve, rimanere a lungo tempo al freddo o esporsi a bruschi sbalzi di temperatura.
È buona norma adottare un abbigliamento adeguato, non rischiando di farsi cogliere impreparati dal freddo. Evitare infine abuso di alcol e fumo, e privilegiare un'alimentazione ricca di carboidrati complessi come cereali, pane e pasta - la nostra dieta mediterranea -, frutta e verdura. 

 

[28 febbraio 2018]

Ultimo aggiornamento: 03 Luglio 2018