Home

Condividi

Anche l'Ausl di Modena nella Rete regionale dei Centri di Senologia

L'Ospedale di Carpi accoglie la Breast Unit, modello di eccellenza per la cura dei tumori al seno

Ci sarà anche l'Azienda USL di Modena, con il Centro di Senologia dell'Ospedale Ramazzini di Carpi, nella Rete regionale dei Centri di Senologia dell'Emilia-Romagna, 12 strutture di riferimento in tutto il territorio regionale con gli stessi alti standard di qualità e le medesime modalità organizzative e di funzionamento.
Un risultato che attesta il valore del lavoro svolto dall'équipe di professionisti guidati da Maria Grazia Lazzaretti, responsabile del Centro,  nell'accompagnare le donne lungo l'intero percorso diagnostico e terapeutico - dalla prevenzione al follow-up - attraverso un lavoro multidisciplinare che consente la presa in carico della donna a 360°. Il funzionamento del Centro ed i suoi operatori saranno presentati alla città nel corso di un evento organizzato per la stampa, in programma il 4 aprile prossimo. 

"C'è grande soddisfazione per il riconoscimento del Centro di Senologia della Ausl con sede a Carpi - osserva il Direttore generale Massimo Annicchiarico - sia perché questo è un attestato all'altissima qualità dei professionisti che vi operano - elemento che deve rassicurare le donne del nostro territorio  - sia perché viene riconosciuta la straordinaria rilevanza del lavoro di equipe multiprofessionale, che sempre più costituirà il modello vincente di cura in ambito oncologico". 
Soddisfazione per la notizia anche da parte del Sindaco di Carpi Alberto Bellelli: "dimostra ancora una volta la vocazione del nostro ospedale nell'ambito oncologico e dei tumori femminili. Una opportunità, questa della nostra Breast unit inserita nella Rete regionale dei Centri di Senologia dell'Emilia-Romagna, che fa il paio con recenti realizzazioni come la Radioterapia, il Laboratorio per i farmaci antiblastici e il Day Service oncologico, tanto per citare alcune strutture già operative nel nostro nosocomio. Un'ulteriore dimostrazione che il lavoro di
anni che abbiamo avviato assieme all'Azienda Usl grazie anche a cospicui investimenti porta ad una maggiore qualificazione del Ramazzini".  

Sono due a Modena le realtà che faranno parte della Rete: il Centro di Senologia dell'Ospedale di Carpi e il Centro di Senologia dell'Azienda Ospedaliero- Universitaria di Modena.

 
 
 

[16 marzo 2018]

Ultimo aggiornamento: 03 Luglio 2018