Condividi

Aperti per ferie

Il piano estivo sugli Ospedali dell'Azienda USL di Modena - Rispetto al 2017 più personale e più posti letto a garanzia della qualità dell'assistenza e delle performance chirurgiche

Dotazioni nettamente superiori a quelle dello scorso anno, per mantenere un adeguato livello di attività in ambito chirurgico e consentire un utilizzo flessibile dei posti letto in ambito medico: è già pronto il piano estivo delle strutture ospedaliere a gestione diretta dell'Azienda USL di Modena (Carpi, Mirandola, Pavullo e Vignola).

Programmato come ogni anno per il periodo 1 giugno - 31 settembre, il piano consentirà la fruizione delle ferie da parte del personale medico ed infermieristico garantendo appieno la risposta ai bisogni di salute dei cittadini. Le scelte effettuate permettono infatti di tenere alte le performance della chirurgia - dove l'Azienda ha raggiunto, come da programmazione regionale, il 98,4% degli interventi programmati eseguiti nel rispetto dei tempi di attesa previsti per ogni classe di priorità - ma anche di rispondere a fenomeni epidemiologici acuti, come ad esempio quelli provocati sulla popolazione più fragile dalle ondate di calore estive. Pienamente garantita inoltre tutta l'attività di emergenza urgenza.

Un'attenzione particolare è stata posta all'area a maggior vocazione turistica nel sud della Provincia, che sull'intero periodo estivo vedrà 100 posti disponibili in più rispetto allo stesso periodo del 2017; oltre settanta complessivamente i posti letto in più che saranno a disposizione nell'area nord rispetto alla dotazione estiva dello scorso anno.

Il tutto è stato possibile grazie all'incremento significativo del personale infermieristico previsto dal piano assunzioni 2017-2018 applicato dall'Azienda USL di Modena in base agli accordi tra Regione Emilia Romagna e organizzazioni sindacali.

 
 

[31 maggio 2018]

Ultimo aggiornamento: 03 Luglio 2018