1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Ausl Modena - Testata per la stampa
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. Linkedin
  4. YouTube
  5. Instagram

Contenuto della pagina

Farmaci in viaggio: i consigli dell'Ausl

Un utile promemoria per non dimenticare medicinali salvavita, di uso quotidiano e piccoli dispositivi prima di partire per le vacanze

Prima di partire per ogni viaggio è bene fare mente locale sui farmaci necessari ad affrontarlo, tra quelli di uso occasionale e i propri medicinali di uso quotidiano. L'Azienda USL di Modena ha elaborato un utile promemoria prima di chiudersi alle spalle la porta di casa.

Farmaci personali e salvavita
Preparare una scorta sufficiente dei farmaci che si usano abitualmente, soprattutto se salvavita, legati a terapie giornaliere o per patologie croniche (cuore, pressione arteriosa, diabete, anticoncezionali, liquidi per lenti a contatto, ecc...). Si consiglia di conservarne una quota nel bagaglio a mano, per non interrompere il trattamento in caso di mancata consegna delle valigie. Possibilmente, chiedere un certificato o lettera di accompagnamento del medico prescrittore (per eventuali contestazioni doganali o smarrimento).
 
Kit di automedicazione
Per le piccole problematiche di tipo sanitario si consiglia di portare farmaci contro il mal di viaggio (mal d'aria, d'auto e di mare), il dolore (analgesici) e la febbre (antipiretici), il vomito (antiemetici), le coliche (antispastici); un antidiarroico e un disinfettante intestinale (contro la diarrea del viaggiatore), materiali e piccoli dispositivi (termometro, cerotti, garza sterile, disinfettante, ghiaccio sintetico), pomate per punture d'insetto, scottature. Può essere importante (per i viaggi in zone tropicali/equatoriali, viaggi d'avventura, o al di fuori dei circuiti turistici) avere creme solari con elevato potere protettivo, antimalarici (se si viaggia in zone a rischio, ma per questo è necessario consultarsi con il proprio medico), repellenti efficaci contro gli insetti, integratori minerali (in caso di diarrea, soprattutto per bambini e anziani). Conservare tutti i foglietti illustrativi ed utilizzare farmaci noti e già utilizzati.
 
Assistenza sanitaria
Controllare se nel paese di destinazione è necessario possedere un'assicurazione personale sanitaria (questa solitamente è inclusa nei "pacchetti" dei viaggi organizzati); verificare sempre l'entità e la qualità dell'assistenza assicurata e le eventuali incompatibilità. Infine ricordare sempre la tessera sanitaria personale, in corso di validità, infatti...
- nei paesi dell'UE, la tessera sanitaria personale garantisce l'assistenza sanitaria;
- alcuni paesi hanno stipulato convenzioni con l'Italia per la garanzia delle sole cure urgenti.

Per informazioni sulla tessera sanitaria, paesi convenzionati e documenti necessari è possibile telefonare al numero verde gratuito del Servizio sanitario regionale 800 033 033 (giorni feriali 8,30-17,30 e il sabato 8,30-13,30).
 
Viaggi internazionali
Per valutare i rischi infettivi presenti nel luogo di destinazione è bene prenotare con congruo anticipo una consulenza, gratuita presso gli ambulatori per i viaggiatori del Servizio Igiene Pubblica (www.ausl.mo.it/viaggi): qui gli operatori forniscono informazioni sui comportamenti da adottare e sulla eventuale profilassi antimalarica, propongono le vaccinazioni ritenute opportune o previste da regolamenti internazionali.

 
 

Prima di chiudere la valigia non dimenticare...

  • Farmaci di uso quotidiano o salvavita con certificato medico
  • Medicinali contro i piccoli disturbi come nausea o mal di testa
  • Integratori minerali, antidiarroici, antiemetici e un disinfettante intestinale
  • Termometro, cerotti e disinfettante per l'automedicazione
  • Creme solari con elevato potere protettivo per evitare le scottature
  • Repellenti contro gli insetti e pomate contro le punture
  • Antinfiammatori (su prescrizione del medico)
  • E chi è diretto in zone a rischio può contattare gli esperti degli ambulatori Ausl per i viaggiatori: per saperne di più consulta www.ausl.mo.it/viaggi

Menu di sezione