Home
  • Appalti di servizi e facchinaggio

Protocolli d'intesa

Appalti di servizi e facchinaggio

Per promuovere la tutela della salute e sicurezza  dei lavoratori impiegati negli appalti relativi ad attività di facchinaggio e servizi è stato siglato un  Protocollo d'intesa tra Istituzioni ed Enti di controllo e Parti sociali (Provincia, Azienda USL di Modena, Direzione Provinciale del Lavoro, INAIL, INPS, Associazioni Datoriali, Organizzazioni sindacali, Associazioni delle cooperative, Camera di Commercio, Ordine dei Consulenti del Lavoro, Università).

Obiettivo del protocollo è quella di definire   impegni ed azioni finalizzati a:

- migliorare i livelli  di tutela della salute e sicurezza del lavoro negli appalti
  di facchinaggio e servizi; 
- qualificare le imprese che effettuano tali lavori, definendo i requisiti di 
  idoneità tecnico-professionale e gli standard di sicurezza che dovranno 
  essere garantiti;
- favorire la promozione, da parte dei committenti, e la realizzazione delle  
  azioni di coordinamento e cooperazione, da parte del committente e
  dell'appaltatore, stabilite dall'art. 7 Dlgs. 626/94.

 
 
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 28 Marzo 2019