L'Azienda USL di Modena

Storia, profilo e rete dei servizi

Mappa della Provincia di Modena

L'Azienda USL di Modena nasce nel 1994 dalla fusione di sei Unità Sanitarie Locali.

Il territorio su cui l'Azienda USL di Modena svolge le proprie attività istituzionali coincide con quello della Provincia di Modena: una superficie di 2690 Kmq, suddivisa in 47 Comuni. La popolazione provinciale ha raggiunto le 703.203 unità (al 1° gennaio 2018).

L'Azienda USL è organizzata in 7 Distretti socio-sanitari che fanno riferimento ad ambiti territoriali definiti, 4 Ospedali a gestione diretta (riuniti in un presidio unico), organizzati in una rete che include funzionalmente anche l'Ospedale di Sassuolo, a gestione mista pubblico-privata, il Policlinico di Modena e l'Ospedale Civile di Baggiovara (questi ultimi due sotto la responsabilità dell'Azienda Ospedaliero - Universitaria di Modena). 

Fanno parte della rete socio-sanitaria:
2 Ospedali di Comunità (OsCo)
1 Hospice
5 ospedali privati accreditati
130 strutture residenziali
31 sedi di consultori familiari
37 Nuclei Cure Primarie
192 farmacie pubbliche e private
29 strutture ambulatoriali private accreditate
12 Case della Salute
23 Punti di continuità assistenziale
 
All’interno dell’Azienda Usl di Modena operano 4737 dipendenti di cui:
709 medici e veterinari 
3192 personale sanitario e tecnico addetto all'assistenza
632 personale amministrativo e tecnico non addetto all'assistenza
156 dirigenza sanitaria non medica
48 dirigenza amministrativa, tecnica e professionale

A questi di aggiunge il personale convenzionato tra cui:
480 medici di medicina generale
99 pediatri di libera scelta

 
 
  1. Finalità istituzionali e valori
Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2020