Home
  • Per la silice cristallina c'è prevenzione effettiva?
 

Per la silice libera cristallina c'è prevenzione effettiva? - Convegno NIS - Tirrenia 18 Maggio 2007

 

Relazioni

Tutte le relazioni presentate al Convegno sono consultabili attraverso gli atti.

 

Programma

 

Per la silice cristallina c'è prevenzione effettiva? Percorso verso un sistema nazionale di prevenzione dell'esposizione professionale.
A.Givanazzi - Coordinatore NIS

 

Dalla silicosi agli effetti sulla salute da nano particelle: i meccanismi chimici e biochimici come chiave per prevenire antichi e nuovi rischi associati all'esposizione a polveri aerodisperse. Aspetti chimico-fisici.
B: Fubini - Università Torino

 

Dalla silicosi alle nano particelle: i meccanismi chimici e biochimici come chiave per prevenire antichi e nuovi rischi associati all'esposizione a polveri aerodisperse. I meccanismi biochimici.
D. Ghigo - Università di Torino

 

Alcune considerazioni e suggerimenti sui sistemi della frazione respirabile e sulle rette di calibrazione per l'analisi in DRX
A. Marconi - ISS, W. Gaiani - Ausl Modena, D. Rughi - INAIL Contarp

 

Proposta linee guida per la valutazione dell'esposizione professionale a "silice libera cristallina".
Gruppo di lavoro "Igiene Industriale" del NIS

 

Linee guida per la sorveglianza sanitaria ed accertamenti diagnostici sugli esposti a silice: problemi e prospettive.
Gruppo di lavoro NIS "Sorveglianza sanitaria"

 

Progetto intercalibrazione laboratoristica:risultati
E.Innocenti - ASL di Pistoia, A.M. Loi - ASL Livorno, A. Quercia - ASL Viterbo a nome del sottogruppo di lavoro  NIS "Sorveglianza sanitaria".

 

Progetto intercalibrazione laboratoristica: risultati
E. Incoccianti - INAIL Contarp, S.Massera - INAIL Contarp

 

Progetto di ricerca sulle proprietà di superfice della SLC.
G. Fornaciai - ARPAT, E. Chellini -  CSPO

 

Risultati del NEPSI in Europa.
M. Wyart-Remy - IMA Erope

 

Prevenzione e protezione per la esposizione alla silice cristallina.
S. Ruvolo - Organizzazione sindacale EMCEF

 

Risultati del NEPSI in Europa ed in Italia. Contrributo di Confindustria.
L. Casano - Confindustria Roma

 

Riduzione delle polveri contenenti SLC
C.Arcari -  Regione Emilia-Romagna

 

Buone pratiche di prevenzione nel comparto lapideo (estrazione e lavorazione di pietre ornamentali) il problema della SLC.
S. Pattarin - ASL Sondrio a nome del sottogruppo di lavoro NIS "Lapidei"

 

Indicazioni sulle misure di prevenzione e protezione per la riduzione dell'esposizione a polveri contenenti silice libera cristallina.
P. Zoppi - ASL di Firenze a nome del sottogruppo di lavoro NIS "Lavorazione gallerie"

 

L'esperienza del gruppo di lavoro "Fonderie" del NIS.
F. De Pasquale - ASL di Modena a nome del sottogruppo di lavoro NIS "Fonderie"

 

Indicazioni sulle misure di prevenzione e protezione per la riduzione della esposizione a polveri contenenti SLC - settore delle costruzioni, edilizia.
F. Cavariani - ASL Viterbo a nome del sottogruppo di lavoro NIS "Edilizia"

 

Buone pratiche per ridurre l'esposizione a SLC in ceramica.
W. Gaiani - AUSL di Modena

Ultimo aggiornamento: 12 Febbraio 2019