Home
  • SLC:verso la predisposizione di linee guida per la prevenzione
 

Silice libera cristallina nei luoghi di lavoro - verso la predisposizione di linee guida per la prevenzione

Firenze - Settembre 2005

 

Il Network Italiano Silice, dopo due anni di lavoro ha prodotto 5 documenti relativi a epidemiologia, igiene industriale, repertorio delle esposizioni, sorveglianza sanitaria e normativa, che sono stati portati all'attenzione delle parti sociali e della comunità scientifica.
Le conclusioni raggiunte, coerenti con il giudizio di cancerogenità espresso nel 1997 dalla IARC e da altre Agenzie nazionali ed internazionali, comportano la necessità di:
- adeguare la classificazione provvisoria dei materiali conteneti frazioni di SLC;
- proporre l'inserimento delle lavorazioni che possono esporre all'inalazione di SLC respirabile nell'allegato 8° di cui all'Art. 72 del D.Lgs.626/94;
- applicare per tali lavorazioni il titolo VII del D.Lgs.626/94, con conseguente valutazione dei rischi e obbligatorietà della sorveglianza sanitaria.
E' sentita l'esigenza, espressa in particolare dal Coordinamento Interregionale, di arrivare alla stesura di linee guida condivise ed applicabili.
Il Convegno Nazionale si propone come momento di confronto necessario per portare a buon fine questo obiettivo.

 

Programma

 

Indice generale: Documenti preparatori per le linee guida nell'esposizione professionale a silice libera cristallina

 
 
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 12 Febbraio 2019