Sanita' pubblica veterinaria - Controllo degli alimenti di origine animale oggetto di scambi intracomunitari o con paesi terzi

Nella nostra provincia è presente un vero e proprio "Comprensorio di lavorazione delle carni" che, per collocazione geografica e tradizione locale, ha sempre mantenuto un importante interscambio commerciale con gli altri paesi comunitari ed i paesi terzi. A seguito della globalizzazione dei mercati, l''intercambio commerciale è diventato sempre più imponente e rilevante.

E' compito del Servizio Veterinario assicurare il controllo sanitario degli alimenti di origine animale in importazione dai paesi comunitari e terzi.

E' inoltre compito dello stesso garantire il rispetto delle norme sanitarie preposte al commercio internazionale e la lealtà delle transazioni commerciali di alimenti di origine animale in esportazione. Al fine di assicurare alle imprese la possibilità di commercializzare i propri prodotti verso paesi terzi che richiedono garanzie sanitarie suppletive, il Servizio Veterinario è tenuto ad accertare la presenza delle stesse  ed a rilasciare le certificazioni ufficiali necessarie per l'esportazione.

Prestazioni correlate

 

- Riconoscimento degli stabilimenti per la lavorazione di prodotti di origine animale ... continua

A chi rivolgersi ... continua

Ultimo aggiornamento: 05 Febbraio 2019