Home
  • Cure domiciliari

Assistenza e cure domiciliari

Che cosa sono le cure domiciliari?
Le cure domiciliari sono un servizio di assistenza per i malati che possono essere curati al loro domicilio (casa o residenza/struttura sanitaria).
Sono quindi una valida alternativa al ricovero ospedaliero. In questo servizio di assistenza operano professionisti con competenze diverse come medici di medicina generale, medici specialisti, infermieri e assistenti sociali. Insieme collaborano per garantire un piano assistenziale personalizzato, anche nella durata, in base alle esigenze del malato e della sua famiglia.

Com'è organizzata l'assistenza domiciliare?

  • Assistenza Domiciliare Infermieristica: prevede le prestazioni svolte a domicilio dagli infermieri (Servizio Assistenza Domiciliare Infermieristica - SADI). Questo servizio è anche parte integrante dei programmi ADI.
  • Assistenza Domiciliare Programmata (ADP): è programmata dal solo Medico di Medicina Generale (MMG) per i pazienti che non camminano e che non  possono essere trasportati. Il medico definisce il piano assistenziale in base alle condizioni del paziente. Quando il paziente è ospite di una residenza, l'assistenza viene indicata con la sigla ADR (Assistenza Domiciliare Residenziale).
  • Assistenza Domiciliare Integrata (ADI): richiede una valutazione del medico di medicina generale, dell'infermiere e, se necessario, dell'assistente sociale. Questa valutazione fa riferimento a tre livelli di "intensità di cura" (ADI 1, ADI 2, ADI 3) per definire un piano assistenziale personalizzato in base alle condizioni del paziente, alla complessità e alla gravità della patologia. Il piano assistenziale proposto viene periodicamente verificato. Alle persone la cui malattia non risponde più a trattamenti specifici sono proposte le "cure palliative". Questa forma di assistenza è attivata dal medico con altri esperti in cure palliative che definiscono il piano assistenziale necessario per ogni singolo caso.
 
Ultimo aggiornamento: 18 Gennaio 2019