1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Ausl Modena - Testata per la stampa
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. YouTube

Contenuto della pagina

Ticket e rimborsi per prestazioni sanitarie

Ticket

Il ticket è la compartecipazione alla spesa per le prestazioni di specialistica ambulatoriale.  Dal 29 agosto 2011 sono in vigore in Emilia-Romagna i nuovi  ticket in base al reddito.

Il ticket deve essere pagato dal cittadino al momento della effettuazione della prestazione qualora non versato al momento della prenotazione; in caso di inadempimento è prevista la consegna del referto al momento del successivo pagamento.
Limitatamente alle prestazioni di diagnostica strumentale e di laboratorio il pagamento del ticket può, in via eccezionale, essere differito sino all'atto della consegna del referto.
Per quelle prestazioni di cura, anche consistenti in cicli, che non richiedono, per la loro stessa natura, la produzione di un referto, se al momento della erogazione della prestazione - nel caso di prestazioni a cicli al momento della prima seduta - il cittadino non ha ancora provveduto al pagamento del ticket, la prestazione non deve essere eseguita

ESENZIONE DAL PAGAMENTO DEL TICKET
La legge prevede diversi casi di esenzione dal pagamento del ticket, in particolare le esenzioni per patologia e quelle per invalidità sono attestate dall'Azienda USL di residenza del cittadino, che rilascia il relativo documento di esenzione.  Sono invece attestate mediante autocertificazione dell'interessato alcune condizioni di esenzione legate a condizioni reddittuali.

 
 

Rimborsi

 

Rimborso per vaccino antiallergico

 

Rimborso spese di viaggio per dialisi

 

Rimborso spese di viaggio per dialisi durante un temporaneo soggiorno in Paesi extra UE

 

Richiesta di rimborso delle spese sostenute per prestazioni sanitarie in Paesi dell'Unione Europea

 

Richiesta di rimborso di una tariffa o di un ticket

 
 

Informazioni utili


Per conoscere sedi e orari di tutti gli sportelli e avere tutti gli approfondimenti eventualmente necessari, è possibile telefonare al numero verde gratuito del Servizio sanitario regionale 800 033033 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.30, il sabato dalle 8.30 alle 13.30).

Menu di sezione