1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Ausl Modena - Testata per la stampa

Contenuto della pagina

Come scegliere il proprio medico o pediatra

  1. Cittadini con domicilio nell'ambito dell'Azienda USL di Modena
  2. Trasferimento di residenza tra Comuni dell'Azienda USL di Modena
  3. Scelte in deroga territoriale
  4. Scelte in deroga al massimale
  5. Come ricevere il documento di iscrizione al SSN che attesta la scelta del medico o del pediatra assegnato
  6. Iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale dei cittadini stranieri
  7. Assistenza sanitaria agli assicurati di Istituzioni Estere in temporaneo soggiorno in Italia

Per i cittadini la scelta del medico di famiglia o del pediatra avviene contemporaneamente all'iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale presso l''Ufficio SAUB del Distretto di residenza.
La scelta del medico può essere fatta per sé e per i propri familiari (o persone anagraficamente conviventi) senza delega.
Se la scelta è effettuata per persone non anagraficamente conviventi è necessaria la delega.
Il medico e il pediatra possono essere scelti fra i medici di famiglia e i pediatri di libera scelta iscritti nell'elenco dell'ambito territoriale di residenza.

Per il cambio e la revoca del medico di famiglia o del pediatra è necessario rivolgersi al distretto sanitario di residenza con la tessera sanitaria oppure attivare il servizio attraverso il fascicolo sanitario elettronico.

 

Cittadini con domicilio nell'ambito dell'Azienda USL di Modena

I cittadini che hanno il domicilio in un comune del territorio dell'Azienda USL di Modena per almeno tre mesi (per motivi di salute, lavoro e studio) possono scegliere temporaneamente un medico di famiglia e/o un pediatra per sé e per i familiari conviventi.

Per scegliere un medico o un pediatra è necessario utilizzare il modulo in cui specificare i motivi che portano il cittadino a scegliere il medico e/o il pediatra pur non essendo residente.
I motivi previsti dalla legge sono:
- lavoro
- iscrizione al Centro per l'impiego
- studio
- salute (personale o per necessità di assistenza a familiari in situazioni di bisogno).

 
 

Trasferimento di residenza tra Comuni dell'Azienda USL di Modena

In caso di trasferimento della residenza in comuni del territorio dell'Azienda USL di Modena il cittadino mantiene il medico che era stato scelto nel precedente comune di residenza fino a quando non sceglierà un altro medico nel nuovo comune di residenza.

Se il trasferimento di residenza avviene in un comune di una Azienda USL diversa da quella di Modena, il cittadino dovrà scegliere un medico nel comune di nuova residenza: la scelta del medico precedente è revocata d'ufficio dalla data del trasferimento nel nuovo comune di residenza.

 

Scelte in deroga territoriale

Il cittadino può scegliere un medico o un pediatra di un ambito territoriale diverso da quello della propria residenza compilando l'apposito modulo di richiesta in deroga, consentita per determinate situazioni.

 
 

Scelte in deroga al massimale

Non è possibile scegliere un medico che ha già raggiunto il numero massimo di pazienti previsto dalla legge (massimalista), fatta eccezione per i componenti del medesimo nucleo familiare dell'assistito.
 

 

Come ricevere il documento di iscrizione al SSN che attesta la scelta del medico o del pediatra assegnato

I cittadini possono scegliere di ricevere il documento di iscrizione al SSN (tessera sanitaria) che attesta la scelta del medico o del pediatra assegnato:
- di persona presso l'ufficio competente del distretto sanitario di residenza o domicilio, o delegando un'altra persona con il modulo di delega
- per posta
- per posta elettronica ordinaria o per PEC all'indirizzo indicato nel modulo. In questo caso la tessera sanitaria è sostituita dall'attestato di iscrizione al SSN che contiene le stesse informazioni della tessera cartacea.

 

Cittadini stranieri: scelta del medico di medicina generale o del pediatra di libera scelta

Il cittadino straniero titolare di un permesso di soggiorno che dia diritto all'iscrizione al SSN può effettuare la scelta del medico presso l'Azienda USL nel cui territorio ha la residenza o in mancanza di essa l'effettiva dimora risultante sul permesso di soggiorno. L'iscrizione al SSN del cittadino straniero non decade nella fase di rinnovo del permesso di soggiorno purchè il cittadino documenti l'avvenuta richiesta di rinnovo del permesso.

Assistenza sanitaria ai cittadini iscritti ai Servizi Sanitari di Paesi UE o convenzionati con l'Italia

I cittadini assicurati da Istituzioni estere in temporaneo soggiorno in Italia si possono rivolgere ai medici di medicina generale presentando la TEAM o gli attestati di diritto, rilasciati dalle istituzioni competenti del Paese di appartenenza.
I medici dovranno utilizzare la ricetta del SSN per la prescrizione delle prestazioni sanitarie, riportando sul retro della ricetta i dati contenuti nella TEAM o nell'attestato di diritto esibiti dal cittadino.

 
 
Torna Su.

Menu di sezione