Requisiti igienico sanitario per Operatori Settore Alimentare - OSA

Le attività alimentari di nuova attivazione, per gli aspetti igienico sanitari, devono realizzarsi in conformità ai requisiti previsti dal  pacchetto igiene ed in particolare definiti dal Regolamento CE 852/2004.

Uno degli aspetti più rilevanti del cambiamento rispetto al precedente ordinamento, riguarda il forte coinvolgimento  e responsabilizzazione dell'operatore alimentare che in base alla valutazione dei pericoli associati alla  manipolazione degli alimenti, adotta le  misure preventive più adeguate a prevenirli.
Ciononostante l'enunciazione dei principi ispiratori e  i requisiti generici  minimi previsti, non sono sufficienti a descrivere le molteplici attività e richiedono ulteriori specificazioni che trovano  risposta negli strumenti ulteriori previsti quali, i disciplinari di produzione , i manuali di buona prassi igienica e le linee guida in genere.

E' in questa prospettiva  che il Servizio Igiene degli  Alimenti della AUSL di Modena ha realizzato queste  Linee Guida finalizzate a facilitare il compito ai progettisti e agli operatori del settore impegnati nella  realizzazione delle strutture destinate ad attività alimentari.

 

Linee Guida

 

Requisiti igienico sanitari minimi comuni per attività di produzione/somministrazione di alimenti nella Ristorazione collettiva

 

Requisiti Igienico sanitari minimi comuni per attività di somministrazione di alimenti

 

Requisiti per laboratori di lavorazione e trasformazione di alimenti

 
 
 
 

Fonte normativa

 

Requisiti generali in materia di igiene degli alimenti

 
 
 
 
 
 

Approfondimenti e percorsi utili all'Operatore Settore Alimentare - OSA

 

Attestato di formazione per Alimentaristi

L'attestato di formazione per gli Operatori del Settore Alimentare (OSA), può essere rilasciato con diverse modalità ... approfondimenti

 

Notifica e Comunicazione - OSA

Quando e cosa deve presentare ... approfondimenti

 

Registrazione attività del settore alimentare e riconoscimento degli stabilimenti

La recente normativa individua in capo alle Aziende USL, attraverso i Dipartimenti di Sanità Pubblica (DSP), la titolarità dei procedimenti amministrativi concernenti la registrazione ed il riconoscimento delle attività del settore alimentare; nonché tutti i procedimenti connessi alle attività ispettive, di accertamento, vigilanza e controllo ... approfondimenti

Celiachia - Corsi di formazione

Sono rivolti agli Operatori del Settore Alimentare (OSA) appartenenti al settore della Ristorazione collettiva (addetti alla preparazione e/o somministrazione di pasti nelle mense scolastiche, ospedaliere, aziendali ecc...), al settore della Ristorazione commerciale (ristoranti, pizzerie, bar ecc... ) ed al settore artigianale (gastronomie, gelaterie, laboratori artigianali ecc...) ... approfondimenti

Ultimo aggiornamento: 04 Febbraio 2019