Impianti di riscaldamento con impiego di tipo industriale - GVR B

Descrizione

Verifica della sicurezza degli impianti di riscaldamento ad acqua calda relativamente al "lato acqua" e "lato fumi".

 

Campo di applicazione

Impianti centrali di riscaldamento utilizzanti acqua calda sotto pressione con temperatura dell'acqua non superiore alla temperatura di ebollizione alla pressione atmosferica aventi potenzialità globale dei focolai superiori a 116 kw e necessari alla esecuzione del ciclo produttivo.
Sono impianti rientranti nel campo di applicazione dell'art. 71 comma 11 del D.Lgs 81-08 e sono ricompresi nell'All.. VII dello stesso Decreto legislativo.

 

Chi deve fare la richiesta

Il Datore di lavoro della Ditta utilizzatrice dell'impianto.

 

Quando deve essere fatta la richiesta

La richiesta deve essere fatta preferibilmente 30 gg. prima della data di scadenza della verifica precedente e secondo le periodicità previste dall'ALLEGATO VII del Dlgs 81-2008.

 

A chi va fatta la richiesta di verifica

La prima verifica periodica va richiesta al Dipartimento INAIL di Bologna.
Le verifiche periodiche successive alla prima vanno richieste all'AUSL o ai soggetti abilitati.

 

Come richiedere la verifica all'AUSL

La verifica deve essere richiesta compilando l'apposito modulo da inviare tramite posta certificata: dsp@pec.ausl.mo.it

Modulo

NOTA: non è necessario allegare alla richiesta di verifica documentazione tecnica relativa all'apparecchio; tutta la documentazione tecnica deve essere messa a disposizione all'atto della verifica.

 

Documenti necessari

- Libretto d'impianto rilasciato da ISPESL, certificati di omologazione di componenti e accessori di sicurezza e controllo (es. valvole di sicurezza ecc.)
- Verbale di prima verifica periodica dell'INAIL per impianti messi in esercizio dopo il 24 maggio 2012.

 

Erogazione

La data e l'ora della verifica sono concordate tra il tecnico e l'utente che deve garantire la presenza del terzo responsabile dell'impianto.

 

Documenti rilasciati

Verbale di verifica periodica (a verifica effettuata).

 

Tariffa e gestione economica - Impianto di riscaldamento con impiego di tipo industriale - GVR B


 

Le tariffe qui di seguito elencate si intendono onnicomprensive di tutte le spese.

Prestazione
Euro
Impianti di riscaldamento oltre i 116 Kw
280,50 + IVA
Nel caso avvenga un sopralluogo a vuoto si applicherà la seguente tariffa
Richiesta di pagamento
Modalità di pagamento
Fonte normativa
- Ministero del Lavoro Decreto Interdirettoriale 23.11.2012
- Nota G.R. Prot. PG/2019/0263104 del 18.03.2019
Note ad uso interno (link attivo per gli operatori)
Prestazione

Legge e Norme

 

Informazioni

Per ulteriori informazioni o per eventuali comunicazioni,  inviare un mail a pressione@ausl.mo.it specificando nome e cognome del mittente, nome e sede della Ditta.

In alternativa può compilare la form appositamente predisposta, che invierà copia della comunicazione trasmessa anche al suo indirizzo di posta elettronica. Fai click qui per utilizzare la form.

Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio 2019