1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Ausl Modena - Testata per la stampa
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. Linkedin
  4. YouTube

Contenuto della pagina

Tutela e Partecipazione

L' Azienda USL di Modena è impegnata a tutelare i diritti dei cittadini che si rivolgono alle proprie strutture e a istituire efficaci forme di comunicazione per migliorarne i rapporti e favorirne la partecipazione.
 
A questo scopo:

 

ha istituito da diversi anni l'ufficio relazioni con il pubblico (URP)

quale luogo naturale di ascolto, di analisi dei bisogni e di risposta alle esigenze informative dei cittadini. L'articolazione organizzativa del Servizio è distribuita capillarmente nei singoli distretti e nei nuovi stabilimenti ospedalieri di Baggiovara e di Sassuolo. Il decentramento e la vicinanza della struttura ai potenziali utenti è condizione indispensabile per gestire in modo tempestivo e immediato i bisogni e le richieste delle persone, intervenendo direttamente e/o attraverso la struttura distrettuale, ospedaliera e aziendale. L'articolazione decentrata degli URP favorisce, inoltre, utili sinergie con i punti informativi dei comuni della zona, attraverso una rete di relazioni in grado di moltiplicare ed omogeneizzare le fonti di informazione;

 

partecipa attivamente al progetto numero verde unico del Servizio Sanitario Regionale

Numero Verde 800 033 033 - Collegamento al sito Salute Emilia Romagna.

che offre informazioni sui servizi sanitari e socio-sanitari erogati dal Servizio Sanitario Regionale. Il fine è di semplificare l'accesso alle informazioni e dunque anche alla fruizione dei servizi. Il numero verde è gestito da un unico "call center" attivo dalle ore 8,30 alle ore 18,30 nei giorni feriali e dalle ore 8,30 alle ore 13,30 il sabato. E' collegato a singole postazioni situate in ogni URP delle Aziende Sanitarie, alle quali trasferisce le telefonate per domande alle quali non è in grado di dare risposte (domande "di secondo livello" o approfondimento, non esaudibili consultando la banca dati);

 
 

cura la comunicazione istituzionale interna con l'obiettivo di stimolare la partecipazione degli operatori

NOI USL

rispetto ai valori, al posizionamento, alle strategie aziendali. Utilizza diversi canali per esprimersi: dai contatti interpersonali, agli strumenti informatici a quelli scritti. Raggiunge tutti i dipendenti aziendali attraverso la newsletter mensile NOI USL;

 
 

promuove la salute

logo

favorendo una maggiore integrazione tra le attività che i diversi servizi/strutture svolgono, sostenendo la condvisione con gli altri settori della società civile nella diffusione di sani stili di vita e garantendo un'attuazione coerente ed omogenea sull'intero territorio provinciale.
 
Vai alla Piattaforma di lavoro della cabina di regia Promozione della Salute e Prevenzione

 
 

conduce attività di formazione/educazione/informazione

in ambito scolastico, per il personale della scuola e gli studenti, cooperando con Istituzioni, Associazioni di volontariato e Organizzazioni sociali;

 

persegue l'obiettivo di incrementare le possibilità di scelta dei cittadini

promuovendo stili di vita sani fin da piccoli; le proposte progettuali per le scuole di ogni ordine e grado della provincia di Modena sono raccolte nel catalogo Sapere & Salute.

 

assicura la tutela dei cittadini

in caso di disservizi attraverso la possibilità di presentare un reclamo, osservazioni, una lamentela. A tale scopo è stato istituito un regolamento e procedure operative di gestione per rilevare e rispondere rapidamente alle situazioni di disagio e insoddisfazione espresse dai cittadini e per orientare le decisioni aziendali relative al miglioramento della qualità dei servizi, tramite l'analisi delle informazioni acquisite;

 

tutela il diritto alla riservatezza dei dati personali

per evitare che un loro uso scorretto possa danneggiare o ledere i diritti, le libertà fondamentali e la dignità delle persone che accedono alle strutture in ottemperanza al (Decreto Legislativo 30.06.2003 n. 196) conosciuto come legge sulla privacy. A questo scopo l'Azienda USL di Modena ha predisposto un Regolamento Aziendale di applicazione delle norme sulla privacy ed ha istituito un Gruppo Operativo Aziendale che ha il compito di promuoverne l'esatta osservanza.
E' stato, altresì, attivato un percorso formativo rivolto agli operatori aziendali allo scopo di far maturare in Azienda una nuova cultura volta al rispetto dei dati personali dei cittadini;

 

ha istituito i Comitati Consultivi Misti

Comitati Consultivi Misti

al fine di dare ascolto e rilievo al punto di vista dei cittadino-utente all'interno della Sanità. In particolar modo i CCM si impegnano al controllo e al miglioramento della qualità dei servizi sanitari dal lato del cittadino utente;

Vai ai Comitati Consultivi Misti

 
 

ha avviato numerosi progetti attività ed esperienze che coinvolgono associazioni di volontariato

gruppi di volontariato iscritti e non iscritti ai registri, cooperative sociali, fondazioni. Un grande settore quindi in cui convivono e operano numeroso organismi, non solo per il tipo di attività, ma anche per dimensioni, risorse, numero e tipologia di aderenti. Con alcune Associazioni l'Azienda ha stipulato apposite convenzioni e con altre intrattiene rapporti di collaborazione e confronto continuativi o saltuari;

 

assicura attraverso il Sistema Qualità Aziendale la partecipazione delle strutture

che erogano prestazioni sanitarie al percorso di accreditamento istituzionale a garanzia della rispondenza ai requisiti di qualità richiesti dalla Regione Emilia Romagna.

 

acquisisce il punto di vista del cittadino

garantendone la partecipazione nel processo di valutazione e miglioramento della qualità dei servizi.

Menu di sezione