Comunicazione dati di vendita dei prodotti fitosanitari

I venditori di prodotti fitosanitari sono tenuti a comunicare al Ministero delle politiche agricole - Servizio Informativo Agricolo Nazionale i dati di vendita dei prodotti fitosanitari entro il secondo mese successivo alla fine di ciascun anno solare.

Come comunicare i dati di vendita

In base alla normativa vigente è prevista l'istituzione di apposito portale presso il Servizio Igiene degli Alimenti e ella Nutrizione a cui trasmettere direttamente i propri dati di vendita in forma digitale.
- Art.16 D.Lvo 150/2012
- Circolare MIPAAF n. 24258 del 18/11/2015

 

Elenco sedi del Dipartimento di Sanità Pubblica

Modena
St.da Martiniana, 21 - Baggiovara
059 3963181
Carpi
P.le Donatori di Sangue, 3
059 659185
Mirandola
Via L. Smerieri, 3
059 602884
Sassuolo
Via Cairoli, 19
0536 73747
Vignola
Via Libertà 799
059 77054
Pavullo nel frignano
V.le Martiri, 63
0536 29304
Link utili
  1. Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali (MIPAAF)
  2. Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN)

Registrare i dati di vendita e di acquisto

Al fine di raccogliere i dati di vendita da trasmettere al Ministero delle politiche agricole il venditore deve tenere un registro in cui annotare i dati dei prodotti venduti (nome e quantitativo), la data di vendita e gli estremi del Patentino dell'acquirente nonchè i dati cumulativi mensili dei quantitativi venduti in autocertificazione agli utilizzatori non professionali .
Per i prodotti fitosanitari venduti agli utilizzatori non professionali il venditore dovrà identificare l'acquirente attraverso il nome, cognome, indirizzo e codice fiscale accertandosi della maggiore età dello stesso. L'utilizzatore rilascierà una dichiarazione firmata al venditore, specificando che utilizzerà i prodotti per scopi non professionali.

Tale registro può essere tenuto anche con strumenti informatici, ad esempio utilizzando il programma per le fatture e le bolle commerciali.
Va tenuto anche un registro degli acquisti, (anche questo può essere informatico) in cui sia riportato:

  • il nome del prodotto
  • il numero di registrazione,
  • i quantitativi del prodotto fitosanitario o del coadiuvante,
  • il nome dell'impresa produttrice
  • la data di arrivo della merce
Ultimo aggiornamento: 07 Ottobre 2019