Home

Condividi

L'Azienda USL contro le zanzare. Trattamenti negli ospedali

Azienda sanitaria in campo per ridurre i fastidiosi insetti. Si comincia con Carpi e Mirandola, nella notte tra martedì 21 e mercoledì 22 agosto

Anche l'Azienda USL fa la sua parte nella lotta alle zanzare. Per contribuire a eliminarne la presenza e la moltiplicazione, sono stati programmati in queste settimane negli ospedali trattamenti adulticidi, a integrazione dei trattamenti larvicidi che già si effettuano continuativamente nelle sedi aziendali.

Il trattamento interesserà in primo luogo gli ospedali di Carpi e Mirandola, a partire dalla mezzanotte di martedì 21 agosto e fino alle 6 di mercoledì 22 agosto, e sarà effettuato da una ditta specializzata che impiegherà un prodotto a bassa tossicità a base di piretro registrato dal Ministero della Salute per l'uso in ambiente civile, come indicato nelle linee guida della Regione Emilia-Romagna.

La comunicazione della disinfestazione è già stata diffusa nei reparti e nelle sale d'attesa, a disposizione di operatori, pazienti e visitatori, che sono invitati ad alcune attenzioni, in sinergia con il personale sanitario. Tutte le finestre dell'ospedale dovranno essere tenute chiuse nella notte e, a livello precauzionale, si dovrà evitare per le successive 48 ore (fino alla mattina di venerdì 24 agosto) la sosta nelle aree verdi degli ospedali, segnalate da cartelli (non è invece proibito il transito).

Lo stesso intervento è previsto nei prossimi giorni anche in altre sedi; seguiranno comunicazioni ai cittadini.

 
 

[20 agosto 2018]

Ultimo aggiornamento: 21 Agosto 2018