Home

Condividi

Nuovo portale Ausl, tre mesi in crescita

Da settembre registrati 330mila utenti unici, per un totale di oltre due milioni di pagine viste

Oltre due milioni di pagine viste, 330mila utenti unici e, soprattutto, 110mila tra referti e terapie anticoagulanti orali scaricati. Sono numeri più che positivi quelli fatti registrare nei primi tre mesi di vita dal nuovo portale dell’Azienda USL di Modena, rinnovato a inizio settembre scorso nella veste grafica, nei contenuti e nei servizi online. Ai primissimi posti delle pagine più consultate c’è quella relativa alla ricerca dei luoghi dell’Azienda USL: grazie alla nuova funzione di geolocalizzazione è infatti possibile trovare in modo semplice e veloce tutti i servizi della rete AUSL - dagli ospedali alle Case della salute, dai punti prelievo ai pronto soccorso, senza dimenticare pediatria di comunità, consultori, punti unici di prenotazione e assistenza di base. Altra sezione molto cliccata è quella relativa ai servizi online, come appunto il download dei referti o la gestione delle prenotazioni tramite CupWeb, il cui accesso è stato semplificato, per una piena fruibilità non solo davanti allo schermo del pc ma anche tramite tablet e cellulari.

 

L’identikit di chi utilizza il portale: il 30% dei visitatori ha tra i 25 e i 34 anni, con una marcata prevalenza femminile (62%), e accede prevalentemente da mobile (52%), confermando l’ottima capacità di risposta del sito ai diversi dispositivi. Il traffico maggiore si registra nei giorni lavorativi, concentrandosi principalmente nelle ore centrali del mattino. La campagna di presentazione del sito dell’azienda sanitaria, avviata a fine settembre con la partecipazione a Smart Life, l’evento modenese sulle nuove tecnologie, prosegue ora sui social con un video e, successivamente, con il lancio di nuove pagine e percorsi per i cittadini.

Ultimo aggiornamento: 27 Dicembre 2018