Home

Condividi

Ospedale di Vignola, domani l’Open Day per ringraziare la Comunità

L’appuntamento per scoprire le nuove tecnologie donate da Fondazione di Vignola e associazione Io sto con voi e incontrare direttamente i professionisti

Una giornata per ringraziare la Comunità che, tramite Fondazione di Vignola e associazione Io sto con voi, ha assicurato all’Ospedale di Vignola tecnologie di ultima generazione in grado di migliorare ancora di più il livello qualitativo dell’assistenza offerta.

 

Domani, sabato 9 febbraio, con un Open Day dalle 9 alle 13, l’Azienda USL invita i cittadini a scoprire l’offerta sanitaria e i servizi presenti in Ospedale, e vedere da vicino le nuove donazioni per la Chirurgia e la diagnostica in urgenza, la colonna laparoscopica 4ke l’ecografo di ultima generazione a potenziamento delle strumentazioni a disposizione del Pronto soccorso, del prericovero e delle attività di sala operatoria. Un progetto di collaborazione e sinergia, quello tra Azienda USL e il territorio stesso, che è sicuramente destinato a crescere: la Fondazione di Vignola si è fatta promotrice di una raccolta di sostenitori, in particolare tra gli imprenditori locali che credono nel valore del “fare rete” per il proprio territorio e insieme all’Associazione Io sto con Voi sarà presente domani accanto all’Azienda USL e alle amministrazioni locali per ringraziare nuovamente i donatori per la loro generosità.

 
 

Al centro dell’Open Day la Chirurgiadiretta dalla dottoressa Silvia Neri insieme al Servizio di Endoscopia, rinnovato strutturalmente nel 2015, poi il Pronto Soccorso guidato dalla dottoressa Roberta Grimaldi e il Day Service oncologico del dottor Giovanni Partesotti. Dopo i saluti istituzionali sarà possibile incontrare direttamente i professionisti e osservare le tecnologie donate, attraverso un percorso guidato all’interno dell’Ospedale.

 
 

A seguire, presso i Poliambulatori, leAssociazioniche collaborano con l’Azienda USL all’interno dell’Ospedale presenteranno le proprie attività; insieme agli esperti Ausl si parlerà di prevenzione e corretti stili di vita, per una Comunità sempre più in buona salute; nel corso della mattinata sarà inoltre possibile attivare il Fascicolo Sanitario Elettronico, provare e installare l’App MyAusle navigare sul nuovo portale dell’Azienda USL, mentre nel corridoio centrale che porta al Blocco operatorio saranno esposti i quadri realizzati dai pazienti del Centro di salute mentale, recensiti dai ragazzi del Liceo Linguistico Paradisi di Vignola nel catalogo "Spazio creativo-necessità di un rapporto". Al termine della mattinata, un buffetofferto dalle Associazioni.

 
 

[8 febbraio 2019]

Ultimo aggiornamento: 08 Febbraio 2019