Home

Mediazione nella Lingua dei Segni Italiana (LIS)

L’Azienda USL di Modena garantisce il servizio di interprete nella Lingua dei Segni Italiana (LIS) per migliorare l’accesso ai servizi sanitari e socio-sanitari da parte dei cittadini con sordità favorendone la relazione/comunicazione con gli operatori sanitari. 
Il servizio è attivabile presso tutte le strutture ospedaliere e territoriali dell’Azienda USL di Modena, per prestazioni sanitarie sia ambulatoriali che di ricovero (esclusi gli interventi urgenti).

La richiesta di interprete nella Lingua dei Segni Italiana (LIS) deve essere presentata almeno 5 giorni lavorativi prima della prestazione sanitaria, direttamente dall'interessato o dagli operatori sanitari

  1. se la richieste viene presentata direttamente dall'interessato, questo deve compilare l'apposito modulo seguendo le indicazioni disponibili alla pagina www.ausl.mo.it/modulolis
  2. se la richiesta viene presentata dall'operatore sanitario, questo deve preventivamente acquisire il consenso da parte dell’interessato e inviare una email all'indirizzo ufficiomediazione@gulliver.mo.it specificando: cognome, nome,  e-mail dell’interessato, data, ora, luogo e tipologia della prestazione sanitaria durante la quale è richiesta la presenza dell’interprete.
 

Il Servizio che gestisce le richieste darà conferma al richiedente e attiverà l’interprete che si presenterà direttamente nella sede di erogazione della prestazione.

Ultimo aggiornamento: 20 Febbraio 2019