Home

Alzheimer e demenze senili

Cosa fare. Come riconoscerla e come affrontare il problema

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito la demenza una priorità di salute pubblica in quanto è molto frequente e interessa una ampia fascia della popolazione. La demenza colpisce prevalentemente gli anziani ma può manifestarsi anche nei più giovani.
La malattia di Alzheimer è la forma più frequente di demenza senile. Colpisce, nella maggior parte dei casi, le persone con più di 65 anni di età ed è caratterizzata dalla perdita della memoria e del senso del tempo, da disturbi nella sfera della personalità e del comportamento.

La Regione Emilia-Romagna ha pubblicato un opuscolo con l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini sul tema della demenza e fornire alcune semplici informazioni per imparare a riconoscerla, su come affrontarla e i servizi a disposizione.

 
 

Per ogni persona che soffre di demenza senile c’è almeno un familiare impegnato nell'importante e faticoso compito di assistenza e cura. Proprio ai familiari è dedicato il manuale "Non so cosa avrei fatto oggi senza di te", predisposto dalla Regione Emilia-Romagna, per offrire soluzioni pratiche per affrontare i problemi nel quotidiano lavoro di cura.


Link utili

  1. Portale regionale E-R Salute: Alzheimer e demenze senili
  2. Elenco delle sedi dei Centri per i disturbi cognitivi e demenze dell' Azienda USL di Modena
  3. Unità Operativa Disturbi Cognitivi e Demenze dell'Azienda USL di Modena: ambiti di attività e obiettivi
Ultimo aggiornamento: 05 Luglio 2019