Home

Condividi

Cantiere all’Ospedale di Vignola: i lavori entrano nel vivo. Percorsi alternativi per i cittadini

I lavori consentiranno di realizzare il nuovo Sportello Amministrativo Unico per l’accesso alle prestazioni e accettazione ospedaliera: istituiti percorsi alternativi interni per accedere ai reparti per tutta la durata del cantiere

Sono iniziati in questi giorni i lavori per la realizzazione del nuovo Sportello unico per l’accesso alle prestazioni (Punto unico di prenotazione e assistenza di base e accettazione ospedaliera) e per la nuova Farmacia ospedaliera.

 
L’Ospedale di Vignola

Scusandosi per il disagio che potrà comportare la presenza del cantiere, l’Azienda USL informa che l’accesso di via XXV Aprile consentirà, durante i mesi di lavorazione, soltanto l’ingresso al Poliambulatorio Specialistico, alla Fisioterapia e alla Farmacia, mentre sono stati individuati percorsi alternativi interni per raggiungere gli altri servizi e reparti ospedalieri, con accesso tramite l’ingresso principale: la portineria centrale dell’Ospedale è a disposizione dei cittadini per fornire tutte le informazioni necessarie.

Nella nuova area che sarà realizzata troveranno spazio i servizi oggi ospitati all’interno dello stabile di via XXV Aprile, la cui dismissione era iniziata già nell’aprile del 2017 con il trasferimento della sede del Servizio di Continuità Assistenziale all’interno dell’ospedale. Oltre al Punto unico di prenotazione e assistenza di base, il nuovo Sportello unico comprenderà anche la funzione di Punto di prima accoglienza (PdA) a supporto dei percorsi di presa in carico specialistica. La nuova sistemazione interesserà una superficie complessiva di oltre 900 mq, con l’obiettivo di migliorare l’accessibilità e l’accoglienza degli utenti, grazie anche a una nuova area di ingresso.

 
 

[11 dicembre 2019]

Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2019