Home

Condividi

L’AUSL cerca alloggi per i professionisti sanitari

Accordo con ASPPI e FIAIP per agevolare il contatto tra domanda e offerta

L’Azienda USL di Modena sta cercando alloggi in tutta la provincia per il personale medico e paramedico che sta arrivando a Modena in questa fase di emergenza dovuta all’epidemia da coronavirus.

Per questo ha sottoscritto un accordo con l’Associazione Sindacale Piccoli Proprietari Immobiliari (ASPPI) e con la Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali (FIAIP) al fine di reclutare, in tempi brevi, soluzioni abitative di vario genere per i professionisti che avessero bisogno di un aiuto per trasferirsi in provincia di Modena ed iniziare il percorso lavorativo nelle strutture sanitarie del territorio.

L'ASPPI dal canto proprio ha garantito la propria disponibilità a gestire in via prioritaria l'istruttoria e la redazione dei vari accordi, così da agevolare il contatto tra i proprietari e i professionisti sanitari.

Chiunque fosse interessato ad offrire un appartamento può contattare:

 

[15 aprile 2020]

Ultimo aggiornamento: 16 Aprile 2020