Home

Condividi

Sicurezza sulle strade delle vacanze: l'Ausl aderisce a Vacanze coi Fiocchi

Il tema di questa edizione coniuga la sicurezza stradale con quella sanitaria

L'Azienda USL di Modena aderisce a Vacanze coi Fiocchi 2020, 21esima edizione della campagna per la sicurezza sulle strade delle vacanze promossa e coordinata dal Centro Antartide di Bologna.


Vacanze coi Fiocchi è una campagna per la sicurezza sulle strade delle vacanze che nasce nel 2000  per contrastare il picco di vittime e incidenti stradali che si registra nei mesi estivi. Dando una rapida occhiata alle cause di questa vera e propria tragedia annuale emerge con chiarezza che non si tratta di fatalità ma che ricoprono un ruolo di rilevo i comportamenti di chi si mette al volante: infatti più della metà degli incidenti nascono dal mancato rispetto delle regole da parte di chi guida e dalla distrazione.
Molto è stato fatto negli ultimi anni ma tanto resta ancora da fare, specialmente in termini di senso civico e di rispetto degli altri utenti della strada. Un’insieme di eventi, materiali dedicati e azioni di coinvolgimento si svolge su tutto il territorio nazionale per invitare tutti coloro che si mettono in auto (o in moto) per raggiungere le strade delle vacanze ad “accendere la prudenza prima del motore”. Ogni anno le attività si concentrano su un particolare aspetto: la sicurezza dei bimbi a bordo, le norme per un viaggio sicuro, il controllo del veicolo, la distrazione.


La campagna 2020 si intitola "Ri- partiamo… in sicurezza" e coniuga la sicurezza stradale con quella sanitaria. Queste vacanze segnano infatti la fine di un periodo particolarmente difficile che ha decisamente cambiato il nostro modo di vivere e di muoverci: e per questa estate, chi potrà muoversi per qualche giorno di riposo, lo farà molto probabilmente prediligendo le mete del nostro paese e muovendosi con l’auto privata, andando a rendere più critica la situazione ormai consolidata che vede i mesi estivi come quelli in cui si registra un maggior numero di incidenti. “Sono bastati i primi mesi di questa Fase 2” ricorda nel suo messaggio per Vacanze coi Fiocchi lo storico testimonial Piero Angela “con un nuovo improvviso aumento delle tragedie stradali dopo mesi di pausa, a ricordarci quanto siano importanti l’attenzione e la prudenza quando ci si mette alla guida.”  Un’attenzione che quest’anno va ampliata anche al tema della prevenzione sanitaria che, anche in questi mesi dove la voglia di viaggiare e vivere all’aria aperta è comprensibilmente aumentata, richiede a ciascuno di mettere in campo tutti gli accorgimenti necessari a contenere la diffusione del virus
Ogni anno la campagna prevede la distribuzione di strumenti informativi cartacei e digitali (depliant informativi, manifesti e locandine, adesivi), spot radio e video, totem ed eventi pubblici, come la tradizionale distribuzione dei materiali ai caselli in occasione dei grandi esodi.

La campagna è promossa e coordinata dal Centro Antartide di Bologna: Vacanze coi Fiocchi è anche un’occasione di protagonismo diffuso e coinvolge ogni anno centinaia di soggetti tra istituzioni, associazioni, società autostradali, aziende sanitarie, radio e televisioni che fanno vivere sul territorio un’impresa civile finalizzata a far riflettere.


 

[31 luglio 2020]

Ultimo aggiornamento: 31 Luglio 2020