Home

Condividi

Lavori all’ex Ospedale Estense, trasloca anche il Centro disturbi cognitivi e demenze di Modena

Da martedì 4 agosto il servizio sarà attivo ai Poliambulatori di via del Pozzo; stessa destinazione anche per il Servizio distribuzione presidi per gli stomizzati

Con l’avanzamento dei lavori di restauro e riqualificazione all’ex Ospedale Estense di viale Vittorio Veneto, prosegue il trasloco dei servizi dell’Azienda USL di Modena.
Il Centro disturbi cognitivi e demenze (CDCD) del Distretto di Modena si trasferisce al Poliambulatorio di via del Pozzo , primo piano, corridoio H: lunedì 3 agosto il servizio rimarrà chiuso per consentire le operazioni di trasloco e da martedì 4 agosto sarà attivo nella nuova sede .
Gli ambulatori del Centro - dove viene fornita attività specialistica geriatrica ed attività infermieristica e psicologica - per tutto il periodo estivo funzioneranno regolarmente dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 18.
Le prenotazioni per le visite vengono effettuate direttamente al CDCD telefonando al numero 059 436043 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13 e, lunedì e giovedì, anche nel pomeriggio dalle ore 14 alle 16.
Stessa destinazione anche per il Servizio distribuzione presidi per gli stomizzati, che sempre lunedì 3 agosto osserverà un giorno di chiusura al pubblico per le operazioni di trasloco, per poi essere attivo da martedì 4 agosto al Poliambulatorio di via del Pozzo , primo piano, stanza 302.
Nelle scorse settimane si erano trasferiti Punto prelievi e Centro Tao (le cui prestazioni sono attualmente erogate all’interno del Punto prelievi del centro commerciale ‘La Rotonda’ in via Carlo Casalegno 31/4 – al primo piano); oltre agli ambulatori di Psicologia Clinica, Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza (Disturbi Specifici dell’Apprendimento), Disturbi del Comportamento Alimentare e il Servizio Dipendenze (Alcologia, Centro antifumo e Ludopatia), che hanno trovato spazio nella sede di viale Isacco Newton 150.

 

[2 agosto 2020]

Ultimo aggiornamento: 02 Agosto 2020