Home

Condividi

Progetto "Scuole sicure Modena": un incontro per genitori e insegnanti

Azioni integrate tra la prevenzione e il contrasto al consumo e allo spaccio di sostanzestupefacenti

Nell'ambito del progetto "Scuole sicure Modena", giovedì 17 dicembre 2020 alle 19, un dialogo in video call con Polizia locale e Servizio dipendenze dell'Azienda USL di Modena per confrontarsi e saperne di più.
A dialogare con genitori e insegnanti saranno appunto l’ispettore capo Luigi Scannapieco del Nucleo problematiche del territorio della Polizia locale di Modena e lo psicologo del Servizio Dipendenze dell’Ausl Giocchino Cutrupia.

In questi mesi gli operatori della Polizia locale e del Servizio dipendenze dell’Ausl di Modena, grazie alla collaborazione degli istituti scolastici, hanno si sono confrontati con circa 280 studenti per parlare degli effetti delle droghe sulla psiche e sull’organismo, di come si sviluppano le dipendenze partendo dall’assunzione di quelle che vengono definite “droghe leggere” passando poi quasi automaticamente alle altre sostanze, ma anche delle conseguenze legali, amministrative e penali a cui si va incontro utilizzando o cedendo droghe. Nonostante gli incontri si siano svolti a distanza, i ragazzi hanno interagito volentieri, sottoposto tante domande e condiviso anche qualche esperienza che ha stimolato il dibattito guidato dagli operatori di Civibox.

Questo  incontro rivolto a genitori e insegnanti vuole essere un momento formativo e di confronto con "figure autorevoli" di riferimento per i ragazzi. Sarà soprattutto l’occasione per riflettere e confrontarsi, aprire gli occhi su certe situazioni, chiedere consigli e ottenere informazioni utili.
Ulteriori informazioni disponibili alla pagina dedicata del sito del Comune di Modena.

Come partecipare:
E' necessario inviare una richiesta all'indirizzo di posta elettronica info@civibox.it indicando il proprio nome e cognome, se si è un genitore o un insegnante e specificando l'indirizzo e-mail al quale verrà successivamente trasmesso il link per la connessione alla piattaforma Meet.

 
 

Che cos'è il progetto "Scuole Sicure: azioni integrate tra prevenzione e contrasto al consumo e spaccio di sostanze stupefacenti”

Il progetto del Comune di Modena ammesso a finanziamento dal Ministero dell’Interno che, accanto ad attività di contrasto dello spaccio e del consumo di stupefacenti, mette in campo una serie di interventi educativi di prevenzione a cura di Ausl di Modena e Polizia locale con la collaborazione delle dirigenze scolastiche. E' rivolto a studenti (gli incontri con gli esperti e la campagna social “Stupefacenti, sai cosa rischi?”), genitori,  docenti e tutto il personale scolastico per fornire competenze su come affrontare problematiche connesse al consumo di sostanze stupefacenti nei giovanissimi.

Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2020