Home

Condividi

Nuovo Ospedale di Carpi, prosegue il percorso di partecipazione per coinvolgere la comunità

Nei giorni scorsi l’incontro in videoconferenza con l’amministrazione comunale e i rappresentanti delle associazioni di volontariato presenti nel Comitato Consultivo Misto del Distretto carpigiano. Attivo un indirizzo mail a cui inviare i propri contributi, che saranno pubblicati nella pagina web dedicata

Prosegue come da programma il percorso partecipato che porterà alla realizzazione del nuovo Ospedale di Carpi. Nei giorni scorsi si è tenuto un incontro in videoconferenza con i rappresentanti delle associazioni di volontariato presenti nel Comitato Consultivo Misto del Distretto carpigiano, alla presenza tra gli altri di Tamara Calzolari, Assessore a Sanità e Sociale del Comune di Carpi, Antonio Brambilla, Direttore Generale dell’Azienda USL di Modena, Stefania Ascari, Direttore del Distretto di Carpi, e Andrea Ziglio, della Direzione medica del Ramazzini.

Durante l’incontro sono state raccolte le istanze e i suggerimenti delle associazioni, che hanno espresso grande soddisfazione per l’iniziativa. Un momento di confronto e di riflessione, un’occasione utile, grazie alla presenza dei tecnici (ha partecipato all’incontro online anche Gerardo Bellettato, Direttore Servizio Tecnico dell’Ausl di Modena), per rispondere alle sollecitazioni in merito a tempistiche e caratteristiche della struttura.

è stato ribadito l’impegno a completare entro il prossimo marzo lo studio di fattibilità che consentirà di individuare con maggior precisione l’area in cui insisterà il nuovo edificio. Ciò permetterà agli uffici comunali di avviare le procedure necessarie ad adottare la variante urbanistica relativa all’area individuata in sede di Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria (CTSS) e proseguire con i successivi step previsti dal cronoprogramma.

L’incontro si è concluso con l’auspicio, condiviso tra tutti i partecipanti, di allargare la riflessione sul nuovo ospedale di Carpi anche ad altre realtà. Sono infatti già in programma diversi incontri con i portatori di interesse, tra cui i professionisti del Ramazzini (già da tempo coinvolti nel percorso) e i referenti di nucleo dei Medici di Medicina Generale.

Inoltre, al fine di agevolare ancora di più la partecipazione è stato attivato un indirizzo mail (partecipaospedalecarpi@ausl.mo.it) alla quale è possibile inviare le proprie proposte: tutti i contributi saranno poi pubblicati all’interno della pagina web dedicata nel portale dell’Azienda USL di Modena: www.ausl.mo.it/partecipaospedalecarpi.

 

[18 gennaio 2021]

Ultimo aggiornamento: 19 Gennaio 2021