Home

I CCM nell'AUSL di Modena

I CCM nell'AUSL di Modena - Mappa cliccabile i CCM a Mirandola i CCM a Carpi i CCM a Modena i CCM a Castelfranco Emilia i CCM a Vignola i CCM a Sassuolo i CCM a Pavullo
Comitato Consultivo Misto

Nel 1996 si avvia il percorso per la costituzione dei Comitati Consultivi Misti nell'Azienda Usl di Modena. Si predispone un primo regolamento e attraverso l'atto deliberativo n° 129 del 9 febbraio, si istituiscono 7 Comitati Consultivi Misti, uno per ciascun Distretto Sanitario. Questa decisione prevede quindi la massima estensione e capillarizzazione dei Comitati.

Nello stesso anno l'Azienda Ospedaliera di Modena "Policlinico" costituisce il proprio CCM.

I CCM sono composti in maggioranza da componenti appartenenti ad associazioni di volontariato e di difesa dei diritti degli utenti/cittadini (operanti in campo sanitario e sociosanitario) e da professionisti aziendali, tra cui: il Direttore di Distretto, il referente dell'URP distrettuale, il responsabile amministrativo di Distretto, il Direttore Medico della Struttura Ospedaliera, il Responsabile Medico dell'OsCo, il Referente Organizzativo delle Case della Salute presenti nel territorio distrettuale.
CCM sono interlocutori fondamentali per la valorizzazione delle dimensioni riferibili al punto di vista dei cittadini/utenti nei seguenti ambiti:  rilevazione della soddisfazione e della percezione dal lato dell'utente/cittadino, realizzazione di iniziative di educazione e promozione della salute e di protezione dal rischio, attuazione di proposte di miglioramento dei servizi, coinvolgimento nelle iniziative aziendali che impattano sulla vita dei cittadini.

In questi anni diverse sono le iniziative che hanno visto il coinvolgimento dei CCM distrettuali in progetti aziendali significativi.

 
 
 
Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre 2020