Home

Libera professione - Normativa di riferimento

Legge n. 412 del 23/12/1991, con particolare riferimento all'art. 4,  c. 7;
Decreto Legislativo n. 502 del 30/12/1992 e successive modificazioni ed integrazioni;  Legge n. 724 del 23/12/1994, con particolare riferimento all'art. 3, c. 6;
Legge n. 662 del 23/12/1996, con particolare riferimento all'art. 1, da c. 5 a c. 17; D.M.S. 28/02/1997 e successive integrazioni D.M.S. 31/07/1997;
Legge n. 448 del 23/12/1998, con particolare riferimento all'art. 72, c. 4 e ss.;
Legge n. 488 del 23/12/1999, con particolare riferimento all'art. 28; 4 Decreto Legislativo n. 229 del 17/06/1999; D.P.C.M. 27/03/2000 "Atto di indirizzo e coordinamento concernente l'attività libero-professionale intramuraria del personale della dirigenza sanitaria del Servizio Sanitario Nazionale";
Decreto Legislativo n. 254 del 28/07/2000; Deliberazione di Giunta Regionale n. 54 del 28/01/2002 "Attività libero-professionale intramuraria del personale della dirigenza sanitaria del Servizio Sanitario Nazionale. Direttiva alle aziende";
Legge n. 120, 03/08/2007; Deliberazione di Giunta Regionale n. 200 del 18/02/2008; Accordo Stato Regioni 18/11/2010 concernente l'attività libero-professionale dei dirigenti medici, sanitari e veterinari del Servizio Sanitario Nazionale; Legge n. 189 del 08/11/2012 (conversione in legge del decreto n° 158 del 12/09/2012 c.d. "Decreto Balduzzi") "Disposizioni urgenti per promuovere lo sviluppo del Paese mediante un più alto livello di tutela della salute";
Disposizioni in materia contenute nei Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro della dirigenza medica e veterinaria e della dirigenza sanitaria nonché nei contratti integrativi aziendali, per gli aspetti di competenza.

 


 
Ultimo aggiornamento: 20 Agosto 2018