1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Ausl Modena - Testata per la stampa
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. Linkedin
  4. YouTube

Contenuto della pagina

Gestione caratteristica e ricavi disponibili



L'indicatore esplicita il grado di capacità di coprire i costi caratteristici della gestione con i relativi ricavi, che rappresentano i proventi a disposizione dell'azienda per lo svolgimento dell'attività caratteristica.
 

Il grado di copertura dei costi caratteristici aziendali mediante i ricavi disponibili migliora progressivamente nel triennio 2007-2009 passando da una mancata copertura del 2,5% nel 2007 allo 0,2% nel 2009. Dal confronto con la Regione emerge da parte di quest'ultima una maggiore capacità di copertura dei costi caratteristici negli anni 2007 e 2008, con una tendenza al miglioramento nel biennio, mentre nel 2009 l'indicatore regionale peggiora e si colloca addirittura al di sotto del corrispondente dato aziendale.

 
 

 
 
L'indicatore rappresenta il grado di assorbimento delle risorse disponibili, suddiviso per le principali aggregazioni di fattori produttivi individuate dalla Regione.

Beni di consumo/Ricavi Disponibili 
L'indicatore aziendale, in flessione nel 2008 a fronte di una invarianza a livello regionale, nell'ultimo esercizio mostra una ripresa in linea con l'andamento dell'indicatore regionale, seppure con un'entità maggiore di quest'ultimo. Sull'incremento del costo aziendale 2009 dei beni di consumo ha influito l'iscrizione in questo aggregato del costo per diagnostici e reagenti del nuovo laboratorio di Baggiovara,  precedentemente inserito nel conto dei contratti di service dell'aggregato "Godimento di beni di terzi". Lo spostamento è avvenuto secondo le nuove indicazioni regionali e da' luogo ad un valore inferiore dell'indicatore aziendale (12,9%). Il fattore di spesa che ha agito in misura più significativa sull'incremento del costo aziendale è rappresentato dal consumo di farmaci in distribuzione diretta (quasi 4 mln di euro).

Beni strumentali/Ricavi disponibili
L'incidenza del costo dei beni strumentali sui ricavi disponibili, dopo una sostanziale costanza nel biennio 2007-2008 per entrambi gli ambiti aziendale e regionale, nel 2009 mostra una flessione, lieve per l'indicatore regionale e marcata per quello aziendale (-1,1%). Il costo aziendale dei beni strumentali include anche il saldo dell'aggregato "Godimento di beni di terzi" che nell'esercizio 2009 risulta svuotato dei costi del contratto di service del laboratorio di Baggiovara costituiti dai beni di consumo (diagnostici e reagenti, materiale di consumo e beni economali) e dai canoni di trasporto e di assistenza tecnica dei dispositivi. L'indicatore al netto di tali costi mantiene il livello del 2008.
 
Servizi/Ricavi disponibili
L'assorbimento di risorse per l'acquisto di servizi risulta in continuo aumento per l'ambito  regionale, mentre per l'Azienda, all'incremento del 2008, segue una diminuzione nell'esercizio 2009 pari a 0,4 punti percentuali. Questa flessione è l'effetto dell'aumento dei ricavi disponibili in misura maggiore rispetto alla crescita del costo dei servizi condizionata anche dall'applicazione del nuovo accordo regionale e dell'integrativo aziendale per i  MMG, PLS, medici della continuità assistenziale e dell'emergenza (+5,4 mln).  

Costo del Lavoro/Ricavi Disponibili
Continua anche nel 2009 il trend decrescente dell'incidenza del costo del lavoro sui ricavi disponibili sia per l'Azienda che per il complesso della Regione. Per l'Azienda vi è un incremento del costo del personale nel 2009 legato all'applicazione economica del contratto del comparto per il biennio 2008-2009, all'applicazione dell'indennità di vacanza contrattuale per il personale dirigente e all'iscrizione di 1,9 mln di euro di costo per una causa intentata dal personale dipendente psicologo. Al netto di tali fattori, il costo del personale del 2009 si mantiene sostanzialmente allineato a quello del 2008.

Costi amministrativi/Ricavi disponibili
Continua anche nel 2009 la flessione dei costi amministrativi aziendali a fronte di un andamento crescente dei ricavi disponibili, con una conseguente decrescita dell'incidenza di tale componente di costo sui ricavi. Anche il corrispondente dato medio regionale risulta in calo nel 2009 seppure con un differenziale più contenuto rispetto a quello aziendale.

 

 
 
                                                     


 

Menu di sezione