1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Ausl Modena - Testata per la stampa
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. Linkedin
  4. YouTube

Contenuto della pagina

Ricerca e formazione per il Governo Clinico


Consolidata in Azienda l'attività multidisciplinare e multiprofessionale di elaborazione di protocolli diagnostico-terapeutici per specifici interventi sanitari di particolare interesse, con la finalità di garantire la disponibilità e l'accesso delle prestazioni secondo i bisogni clinici, identificati dal medico per il singolo paziente. Il principio dell'appropriatezza nell'erogazione delle prestazioni costituisce una delle basi dei livelli essenziali di assistenza e rappresenta una sfida continua per la rapida evoluzione delle conoscenze in campo medico. Per perseguire tale obiettivo occorre disporre di strumenti che siano in grado di promuovere l'appropriatezza e l'efficacia degli interventi ed un uso più razionale delle risorse.

Come per il 2008, sono continuate nel 2009  le attività relative alla Collana "Strumenti per l'Appropriatezza".

L'obiettivo principale della collana è quello di fornire ai professionisti strumenti che sintetizzino le migliori evidenze disponibili, sia per supportare le decisioni cliniche, sia per coinvolgere in modo informato e consapevole i pazienti. L'utilizzo di questi strumenti, e il monitoraggio nel tempo della loro adeguatezza potrà favorire un appropriato ed efficiente utilizzo delle risorse disponibili, limitando il numero interventi non indispensabili o non appropriati, e garantendo una tempistica di esecuzione adeguata alle esigenze cliniche.

Altri obiettivi di questo progetto sono di favorire comportamenti omogenei tra  medici (un aspetto che contribuisce indirettamente a garantire equità di prestazioni ai pazienti) e il confronto e la collaborazione tra chi richiede e chi esegue prestazioni sanitarie. I documenti scaturiscono da una analisi delle problematiche più rilevanti, indicate da parte della Direzione Aziendale e valutate da parte di panel clinici; i panel identificano la tassonomia strutturata degli scenari clinici più rappresentativi nell'ottica di produrre uno strumento di facile utilizzo, in grado di supportare il professionista nelle decisioni di più comune riscontro nella pratica corrente. Il documento viene poi sviluppato tramite un percorso di condivisione e consenso informale dopo aver ricercato le evidenze disponibili sugli argomenti individuati come prioritari, privilegiando linee guida valide, prodotte da società scientifiche o agenzie sanitarie governative, analizzando la letteratura reperita.

La scelta dei documenti utilizzati come riferimento per la strutturazione della tassonomia degli scenari clinici si basa su criteri di validità e di anno di pubblicazione, privilegiando i documenti più recenti e bibliograficamente aggiornati. La produzione dei criteri di appropriatezza e priorità tiene conto della possibile applicabilità nel contesto locale, in particolare considerando le risorse disponibili a livello aziendale e provinciale.

Un costante monitoraggio degli ostacoli all'adattamento locale è previsto in sede di audit. I documenti hanno il patrocinio dell'Ordine Provinciale dei Medici e vengono diffusi a tutti i medici dell'AUSL di Modena, dell'AOU Policlinico, pubblicati intranet e internet e in sintesi sul Bollettino dell'Ordine dei Medici e sulla Newsletter Aziendale. Periodici seminari di aggiornamento nell'ambito delle Cure primarie e del Presidio ospedaliero provinciale, sono l'occasione per valutare l'impatto delle raccomandazioni sulla pratica clinica.

Con le stesse modalità verranno diffusi i report sui risultati degli audit.
Una specifica linea di attività, all'interno del Laboratorio del Cittadino Competente (Sistema Comunicazione  e Marketing - AUSL di Modena) è dedicata alla progettazione e alla realizzazione della comunicazione al cittadino degli stessi contenuti.
Gli audit strutturati come previsto dal modello aziendale, sono coordinati dal Sistema Qualità e Accreditamento.
I documenti integrali sono disponibili al link: www.ausl.mo.it


                                                       

Menu di sezione