1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Ausl Modena - Testata per la stampa
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. Linkedin
  4. YouTube

Contenuto della pagina

Valutazione situazione vaccinale

 

La valutazione della situazione vaccinale viene effettuata dagli operatori del Servizio di Pediatria di Comunità per tutti i minori residenti nel territorio di riferimento che hanno effettuato vaccinazioni al di fuori della provincia di Modena. 
 

Caso 1: minore con certificato/tesserino vaccinale
Quando un minore si trasferisce in un distretto dell'Azienda USL di Modena da una sede extra-provinciale, i genitori vengono invitati dal Servizio del distretto di riferimento a portare il certificato o il tesserino delle vaccinazioni già effettuate. Tali dati vengono inseriti nel programma informatizzato aziendale di gestione delle vaccinazioni. Il personale della Pediatria di Comunità, inoltre, verifica se il minore ha effettuato le vaccinazioni previste dal calendario della Regione Emilia-Romagna e, se necessario, informa i genitori di quelle mancanti, concordando eventuali appuntamenti per la somministrazione.
Tale percorso viene effettuato anche per i minori che hanno sempre risieduto in provincia di Modena ma che hanno effettuato vaccinazioni al di fuori del territorio dell'Azienda USL di Modena. 

Caso 2: minore senza certificato/tesserino vaccinale o con documentazione incompleta
Qualora non sia possibile reperire la documentazione inerente le vaccinazioni effettuate o tale documentazione risulti incompleta, i medici della Pediatria di Comunità propongono ai genitori di effettuare un esame del sangue al minore (gratuito) per valutare il suo livello di protezione. Attualmente la Pediatria di Comunità richiede il dosaggio degli anticorpi nei confronti del tetano, dell'epatite B, del morbillo e della rosolia. A seconda dei casi, il personale valuterà se richiedere tutti gli esami elencati o solo alcuni o aggiungerne altri.
Sulla base dei risultati delle analisi, gli operatori del Servizio forniscono ai genitori le informazioni in merito alla prosecuzione delle vaccinazioni, concordando eventuali appuntamenti per la somministrazione dei vaccini.
Se il minore ha effettuato le vaccinazioni presso altre Aziende Sanitarie italiane, il personale della Pediatria di Comunità può richiedere direttamente il certificato vaccinale all'Azienda Sanitaria che le ha effettuate e successivamente fornire tali dati ai genitori del minore.
 
In caso di trasferimento del minore da un distretto all'altro della provincia di Modena, il passaggio dei dati vaccinali avviene in modo diretto, in quanto il programma informatizzato di gestione delle vaccinazioni è unico e accessibile a tutte le sedi vaccinali dell'Azienda Sanitaria modenese.

Menu di sezione