1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Ausl Modena - Testata per la stampa
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. Linkedin
  4. YouTube

Contenuto della pagina

SICHER

 SiChER è il sistema di sorveglianza regionale delle infezioni del sito chirurgico e consente di raccogliere informazioni relative all'insorgenza di un evento infettivo entro trenta giorni dall'intervento se non è stato utilizzato materiale protesico. Per gli interventi in cui è stato utilizzato materiale protesico la sorveglianza deve proseguire fino ad un anno dall'intervento.
I dati, in forma anonima, sono raccolti in un database dedicato, quindi estratti e conferiti al Centro di coordinamento regionale dell'Area Rischio Infettivo della ASSR; elaborati e riportati in report dedicati alle UO che li hanno prodotti.
Dal primo di dicembre 2010, a conclusione della fase propedeutica (configurazione del software,
identificazione dei referenti medici e infermieristici delle Unità Operative coinvolte, attività di formazione, predisposizione dei protocolli di Unità Operativa per le azioni di sorveglianza), è stata attivata la fase di sperimentazione del sistema di sorveglianza delle infezioni del sito chirurgico che vede coinvolte le Unità Operative di Neurochirurgia, Chirurgia Generale, Chirurgia Vascolare e Ortopedia del NOCSAE.
Il periodo di sperimentazione, per tutto il mese di dicembre, è stato programmato per evidenziare eventuali criticità nella raccolta dei dati,  attivare le eventuali azioni correttive al fine di consentire un'azione sistematica di sorveglianza dal gennaio 2011. 

In particolare i referenti coinvolti, medici ed infermieri, sono stati invitati a partecipare ad un pomeriggio di formazione sul campo tenuto dal coordinatore regionale del progetto SiChER

immagine di sala operatoria
 

Menu di sezione