1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Ausl Modena - Testata per la stampa
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. Linkedin
  4. YouTube

Contenuto della pagina

Attrezzature informatiche

 

Nell'anno 2010 è continuata l'azione di messa in sicurezza del sistema informativo aziendale. Iniziata negli anni precedenti è proseguita secondo le scadenze e le tappe programmate:
adeguamento progressivo degli applicativi aziendali alla normativa e aumento della rispondenza delle funzionalità applicative al principio delle pertinenza e non eccedenza dei dati gestiti dal singolo incaricato.

L'attività di messa in sicurezza del sistema informativo dovrà proseguire anche nell'anno 2011 secondo il calendario pluriennale programmato d'interventi, tenendo conto di quanto previsto dal D.Lgs. n. 196/2003, "Codice in materia di protezione dei dati personali", in particolare dall'allegato B, specificamente dedicato alle misure minime di sicurezza.
Nel corso del 2010 è proseguita la fase di estensione di utilizzo delle procedure informatiche a supporto delle attività del Presidio Ospedaliero negli Ospedali di Baggiovara, Sassuolo e del resto della provincia. In particolare, fra le estensioni maggiormente significative sono da elencare:

  • l'avvio del sistema informatizzato della L.P. - composto dal sistema di prenotazione a supporto del Call Center, dalla cartella informatizzata e dai sistemi di rendicontazione dell'attività resa;
  • l'informatizzazione della gestione del ticket di Pronto Soccorso;
  • l'aggancio delle procedure dei P.S. con il sistema informativo dell'INAIL per l'inoltro della denuncia di infortunio informatizzata;
  • il completamento delle interfacce applicative verso il sistema SOLE: oggi, quindi, l'Azienda è in grado di inviare a SOLE referti di laboratorio analisi, referti di radiologia, referti di specialistica ambulatoriale, referti di Pronto Soccorso, lettere di dimissione e notifiche di avvenuto ricovero.

Anche nel corso dell'anno 2010 sono aumentate di molto le utenze del sistema SIO - sia in termini di utenti definiti, che in termini di utenti concorrenti durante le ore di punta di utilizzo del sistema; pertanto, sono proseguite nel corso d'anno le attività volte ad ottimizzare le prestazioni complessive del sistema. Sono state chieste al fornitore del SIO delle attività di messa punto della banca dati - TUNING - e delle attività di riscrittura di alcune interrogazioni alla banca dati.

In relazione agli applicativi territoriali, sono proseguite le attività a supporto dei vari progetti regionali che riguardano o l'infrastruttura SOLE o il progetto SPARTA che hanno comportato, anche nel 2010, una serie abbastanza rilevante di modifiche, oltre che al CUP, anche ai sistemi erogatori di prestazioni di diagnostica e di specialistica ambulatoriale. In particolare, verso la fine del 2010 è stata attivata la gestione delle liste d'attesa per ricovero informatizzate, conforme ai requisiti regionali, su alcuni reparti pilota. Tali attività continueranno anche nell'anno 2011.

Durante il 2010 è stato attivato un servizio innovativo per la cittadinanza modenese, lo scarico dei referti di laboratorio analisi attraverso internet. La cittadinanza ha accolto con grande favore questa modalità di ritiro dei referti e il servizio appare in costante crescita in termini di quantità di documenti scaricati.

Anche nel 2010 è continuata l'azione di rinnovamento del parco informatico aziendale, seppure nei limiti delle risorse a disposizione, garantite quasi esclusivamente dai finanziamenti ex art.20 per la parte investimenti. Anche quest'anno si sono acquistate stazioni di lavoro dotate di strumenti di produttività personale gratuiti - tipo Open Office. L'installazione di strumenti di produttività personale a pagamento - tipo Microsoft Office, è stata ridotta al minimo indispensabile, valutando che l'utente medio aziendale non necessiti delle funzionalità specifiche e avanzate di Microsoft Office, ma possa convenientemente ed efficacemente utilizzare gli strumenti del pacchetto Open Source. Questo ha permesso di non acquistare ulteriori licenze Microsoft Office nell'anno.
 

Nel corso del 2010 è stato necessario effettuare un primo adeguamento delle centrali telefoniche dell'Azienda - adeguamento della versione software. L'adeguamento non era più differibile, in quanto la versione troppo datata del software a disposizione pregiudicava l'aggiornamento e l'adeguamento hardware della centrale. Sarà indispensabile nel corso del 2011 trovare le risorse economiche necessarie per completare l'aggiornamento dei sistemi di telefonia se non si vuole incorrere in una criticità rispetto al servizio reso.

L'Azienda USL di Modena, nel 2010, ha continuato ad essere azienda capofila regionale per la sperimentazione del cosiddetto RURER - Repository Unico della Regione Emilia-Romagna per i dati relativi all'invalidità civile. Personale dell'Azienda ha coordinato il progetto regionale nell'anno 2010.

Anche nel 2010 è continuata l'attività di ammodernamento dell'infrastruttura tecnologica dei sistemi di elaborazione dati: in particolare è continuata l'attività di consolidamento su un'unica infrastruttura virtuale di molte macchine fisiche contraddistinte da un uso medio o basso, ottimizzando in questo modo l'utilizzo delle risorse server. Tale azione è stata possibile grazie all'infrastruttura Blade che era stata allestita nel corso del 2007 e che nel corso dell'anno 2009 è stata ulteriormente potenziata. L'utilizzo dell'infrastruttura virtuale, permettendo di consolidare molti server piccoli in un unico server di maggiori dimensioni, permette di ottimizzare i costi di manutenzione.

Nel corso dell'anno l'Azienda ha perseguito gli obiettivi assegnati dalla Regione in materia di progetti ICT e ha collaborato con le altre Aziende di Area Vasta per il coordinamento dell'attività ICT.
L'attività descritta è stata in gran parte condotta da personale dell'Azienda USL o dell'Azienda Ospedale di Sassuolo S.p.A. - il cui personale collabora nella gestione dell'unico sistema informativo interaziendale; ciò ha permesso il contenimento dei costi dell'operazione e l'ottimizzazione dei tempi. 
                                                     

Menu di sezione