1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Ausl Modena - Testata per la stampa
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. Linkedin
  4. YouTube

Contenuto della pagina

Formazione per la ricerca

Per favorire l'accesso alle fonti di informazione scientifica e la crescita negli operatori sanitari di una cultura volta all'uso di informazioni valide e affidabili è stata creata, nel 1997, all'interno del Ce.V.E.A.S. una Biblioteca dove sono presenti la maggiori riviste internazionali (primarie e secondarie).
La Biblioteca gestisce abbonamenti cartacei e online (circa 1500), oltre a un patrimonio di circa una ottantina di monografie, patrimonio che viene incrementato ogni anno.

 
 

Nel 2011 sono stati richiesti gratuitamente presso altre strutture 310 documenti, mentre ne sono stati forniti a biblioteche esterne 256.
Il servizio è gratuito. La biblioteca aderisce, infatti, ai maggiori cataloghi collettivi italiani che prevedono lo scambio reciproco e gratuito dei documenti.
Sono state effettuate sulle banche dati in abbonamento presenti in Biblioteca e in Internet 120 ricerche per diversi professionisti dell'azienda.

Nel corso del 2011 la biblioteca ha organizzato 10 giornate di formazione sull'utilizzo delle risorse online; in particolare sono stati trattati i seguenti argomenti: le Riviste elettroniche, la banca dati Medline (base e intermedio), la banca dati Embase, la Cochrane Library, Clinical Evidence, le linee guida, i Motori e sulla ricerca delle evidenze in rete.
Ai corsi, accreditati per tutte le professioni, hanno partecipato circa 150 operatori.
La biblioteca ha organizzato anche corsi specifici per Pediatri di Libera scelta (10 ore) e per il Servizio Infermieristico dell'Ospedale di Sassuolo  (12 ore).

Nel corso dell'anno 2011 il sistema CLAS, attraverso il quale tutti gli operatori dell'Azienda possono consultare dall'esterno tutte le risorse della biblioteca, ha visto un incremento di registrazioni pari a circa 110. Sono regolarmente organizzati seminari per illustrare le modalità di accesso e le potenzialità del servizio.
L'acquisizione di tutte le risorse online (pacchetti di riviste degli editori più autorevoli: Elsevier, Lippincott, Oxford University Press, BMJ, Springer, American Medical Association, ,  Wiley_Blackwell, e banche dati quali Embase, CINAHL, the Cochrane Library, Clinical Evidence, Uptodate nonché i principali testi di riferimento per la medicina) è stata fatta in forma consortile.
Tutti gli acquisti sono stati fatti in collaborazione con il servizio Acquisti Economale e Logistico e la spesa complessiva per tutte le risorse online nel 2011 è stata pari a 95.000 €.

 

Il "capitale" per la ricerca

La filiera della ricerca ha uno dei suoi punti di arrivo nell'acquisizione di conoscenza, disponibile alla comunità scientifica e non solo. In medicina la pubblicazione scientifica rappresenta la miglior forma di divulgazione delle osservazioni; la raccolta e la condivisione dei saperi porta valore alla comunità, ai professionisti stessi e all'Azienda USL.
In questo senso il primo punto di partenza è stata una ricerca condotta sulle principali banche dati elettroniche di letteratura biomedica (MedLine e Embase), per individuare le pubblicazioni prodotte negli anni 2005-2011 da professionisti dell'Azienda USL di Modena (ricercando nel campo "Address" la keyword "Modena" e selezionando, dai record individuati, quelli che sono di interesse aziendale).

In ottemperanza alla Delibera di Giunta Regionale n. 563 del 2012 (paragrafo 5.3 - La tracciabilità dell'attività di ricerca), durante l'anno 2012 sarà proposta una specifica progettualità che dovrebbe consentire di completare il censimento con tutte le attività di "produzione dei saperi" diverse dalle pubblicazioni sui circuiti editoriali comuni.

 

Menu di sezione