1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Ausl Modena - Testata per la stampa
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. Linkedin
  4. YouTube

Contenuto della pagina

Laboratorio di Patologia Clinica Endocrinologia

Direzione

Dr.ssa Enrica Baraldi - responsabile; e-mail: e.baraldi@ausl.mo.it

Sede

Il Laboratorio si trova presso Nuovo Ospedale Civile S. Agostino Estense:
- Laboratorio piano 0 corpo 1. Telefono: 059-3961429 (int. 31429)
- Studio laureati piano 1, Poliambulatorio 3, stanza 38, corpo 1. Telefono: 059-3962211 (int. 32211)

Orari: dalle ore 8:30 alle 17:00

Equipe laureati

Dr.ssa Maria Cristina De Santis, biologo (m.desantis@ausl.mo.it)
Dr.ssa Laura Roli, biologo (l.roli@ausl.mo.it)

Presentazione

Il Laboratorio di Patologia Clinica Endocrinologia, nato quale supporto all'attività diagnostico- clinica dell' Endocrinologia, è attualmente Struttura Semplice del Dipartimento di Medicina di Laboratorio e Anatomia Patologica presso il Nuovo Ospedale Civile Sant'Agostino - Estense di Baggiovara.
L'attuale collocazione conferisce alla struttura una valenza di ambito provinciale, concentrandosi in essa le prestazioni specialistiche di questo ambito provenienti dai vari distretti e presidi ospedalieri del territorio modenese.

Tutte le prestazioni eseguite dal laboratorio, i relativi tempi di refertazione ed altre informazioni utili sono elencate nel documento "Catalogo delle Prestazioni"; le modalità di prelievo nel documento dipartimentale "Guida alle Prestazioni".

L'attività specialistica del Laboratorio si esplica principalmente negli ambiti descritti di seguito.

Immunometria specialistica

Sono eseguite con varie tecniche immunometriche automatizzate le prestazioni di endocrinologia specialistica per l'approfondimento diagnostico delle principali patologie dell'asse ipolatamo - ipofiso - gonadale, del metabolismo osseo, dell'auxologia e delle patologie tumorali del sistema endocrino.

Informazioni sui nuovi esami

Cromatografia in HPLC

Il laboratorio, che si avvale di una esperienza pluriennale nell'utilizzo di sistemi analitici in cromatografia, attualmente esegue a livello provinciale il dosaggio in HPLC delle Metanefrine urinarie, il test ritenuto più sensibile e specifico per la diagnosi di feocromocitoma secondo le più recenti Linee Guida EBM.

Analisi del liquido seminale (spermiogramma)

Il personale biologo del Laboratorio esegue l'analisi del liquido seminale o spermiogramma, che comprende la determinazione dei parametri standard per la valutazione dello stato della fertilità maschile, secondo le procedure del Manuale di laboratorio WHO per l'esame del liquido seminale (quinta edizione), 2010.
La qualità della prestazione viene controllata tramite la partecipazione a un programma di Verifica Esterna di Qualità, che consente di verificare l'accuratezza e la precisione della prestazione nonchè di monitorare la variabilità intra e inter-operatori, al fine di un costante allineamento nella performance.

L'analisi del liquido seminale viene eseguita:
-in regime istituzionale (prenotabile presso i Centri Unici di Prenotazione)
-in regime di libera professione dipartimentale (prenotabile telefonando all'Ufficio Libera Professione)
-in regime di libera professione individuale (prenotabile telefonando all'Ufficio Libera Professione).

Screening biochimico prenatale Bitest

Nel laboratorio di Endocrinologia si esegue il BI-TEST (dosaggi di PAPP-A e HCG-Beta libera) che, abbinato all'ecografia genetica (traslucenza nucale NT), costituisce il Test Combinato per lo screening delle anomalie cromosomiche (Sindrome di Down e Sindrome di Edward) al primo trimestre di gravidanza. L'esecuzione dello screening richiede specifiche competenze professionali sia del laboratorista che del ginecologo ecografista.
Il Test Combinato rappresenta l'esame di diagnostica prenatale non invasivo con rapporto rischi/benefici più vantaggioso e consente di individuare circa l'85 - 90% dei feti affetti da trisomia 21 con un'incidenza di falsi positivi del 5%.
Il laboratorio di Endocrinologia esegue questa attività a livello provinciale e si avvale della strumentazione e dei metodi di analisi certificati e approvati dalla Fetal Medicine Foundation (FMF).
Il monitoraggio della precisione analitica viene eseguito attraverso un programma di controllo qualità interno (CQI) e il controllo di accuratezza dei risultati è garantito con l'adesione ad un programma di verifica esterna di qualità internazionale (VEQ NEQAS).

Ricerca

Il laboratorio collabora con Strutture ospedaliere sia dell'AUSL che dell'AOU di Modena laddove coinvolto in studi clinici che richiedano la valutazione di parametri biochimici del proprio ambito di indagine.

Didattica e formazione

Presso il laboratorio vengono svolte le seguenti attività di didattica:
Didattica Tutoriale:
- corso di laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico

Tirocinio:
- corso di laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico
- corso di laurea in Scienze Biologiche
- corso di laurea in Biotecnologie
- scuola di specialità in Biochimica Clinica

La formazione viene attuata promuovendo seminari, corsi e gruppi di lavoro come attività di formazione sul campo nell'ambito specifico.

Documenti

Menu di sezione