Collegio Sindacale

Il Collegio Sindacale è composto dai seguenti professionisti:

- Presidente: Dott.ssa Mara Marmocchi;
- Componente: Dott. Massimiliano Di Muccio;
- Componente: Dott. Daniele Cavalieri.

Il Collegio Sindacale è organo dell'Azienda, dura in carica tre anni ed e' composto da tre membri, di cui uno designato dal Presidente della Giunta Regionale, uno dal Ministro dell'Economia e delle Finanze e uno dal Ministro della Salute, scelti tra gli iscritti nel registro dei revisori contabili istituito presso il Ministero di Grazia e Giustizia, ovvero tra i funzionari del Ministero del tesoro, del bilancio e della programmazione economica che abbiano esercitato per almeno tre anni le funzioni di revisori dei conti o di componenti dei collegi sindacali.
Ai sensi dell’art 3-ter del D.Lgs. 502/1992 il Collegio Sindacale:

  • verifica l'amministrazione dell'Azienda sotto il profilo economico; 
  • vigila sull'osservanza della legge;
  • accerta la regolare tenuta della contabilità e la conformità del bilancio alle risultanze dei libri e delle scritture contabili, ed effettua periodicamente verifiche di cassa;
  • riferisce almeno trimestralmente alla Regione, anche su richiesta di quest'ultima, sui risultati del riscontro eseguito, denunciando immediatamente i fatti se vi è fondato sospetto di gravi irregolarità; trasmette periodicamente, e comunque con cadenza almeno semestrale, una propria relazione sull'andamento dell'attività dell’Azienda alla Conferenza dei sindaci
 

I componenti del Collegio Sindacale possono procedere ad atti di ispezione e controllo, anche individualmente.
L’attività di vigilanza e le modalità di svolgimento delle competenze del Collegio sono indicate agli artt. 18 e seguenti della L.R. Emilia-Romagna n. 9/2018 e successive modifiche e integrazioni.

Ultimo aggiornamento: 12 Settembre 2019