1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Ausl Modena - Testata per la stampa
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. Linkedin
  4. YouTube

Contenuto della pagina

Board Aziendale Ricerca e Innovazione

Nell'ambito dello sviluppo e del governo delle attività di ricerca, l'anno 2011 è stato caratterizzato dalla realizzazione delle attività richieste dalla Delibera di Giunta Regionale n.1066 del 27 luglio 2009 "La ricerca come attività istituzionale del SSR. Principi generali e indirizzi operativi per le Aziende sanitarie della Regione Emilia-Romagna".

Il Collegio di Direzione, nella seduta del 07/07/2011 ha proposto la composizione del Board Aziendale Ricerca e Innovazione (Board) e con Delibera del Direttore Generale 112 del 23/08/2011 è stato istituito il Board Aziendale Ricerca e Innovazione ai sensi della Delibera di Giunta Regionale n. 1066 del 27 luglio 2009. Inoltre, è stato approvato il "Regolamento del Board Aziendale Ricerca e Innovazione", allegato alla Delibera del Direttore Generale di cui sopra.

Il Board ha la funzione di fornire al Collegio di Direzione il supporto per l'elaborazione dei Piani Aziendali per la Ricerca e l'Innovazione, per promuovere i progetti di ricerca aziendali, le innovazioni tecnologiche e clinico-organizzative ed esercitare una funzione di vigilanza sul potenziale impatto di carattere organizzativo, gestionale, etico che le iniziative di ricerca e innovazione possono avere sull'operatività dei servizi.
Nell'ottica di rendere trasparenti ed evidenti gli strumenti e le attività di governance della ricerca in ambito aziendale, sia verso gli utenti interni che esterni, sono state allestite e tenute costantemente aggiornate delle pagine web, sia nell'area intranet aziendale che internet. È riservata, invece, ai componenti del Board Aziendale un'area ad accesso esclusivo, con la documentazione necessaria ai lavori delle sedute programmate del Board.
Nel corso del 2011 il Board ha concentrato i lavori prevalentemente sulle attività connesse alla partecipazione ai bandi di ricerca regionali e ministeriali.

Tra le altre attività, il Board propone al Collegio di Direzione criteri e modalità di utilizzo e monitoraggio del Fondo Aziendale della Ricerca di cui all'art.9 del Regolamento Aziendale per la conduzione di ricerche e sperimentazioni.
In ottemperanza a tale mandato, nel corso dell'anno 2011 il Board ha definito, condiviso e proposto per la pubblicazione un bando per progetti di ricerche spontanee, a sostegno della propria strategia aziendale di supporto alla ricerca e all'innovazione, come parte integrante della mission istituzionale e per favorire le ricerche indipendenti e senza fini di lucro, che contribuiscono al miglioramento dei processi assistenziali e alla valorizzazione delle risorse umane e professionali degli operatori. Nello specifico, le attività del Board sono state correlate all'analisi preliminare del contesto di riferimento aziendale necessaria alla strutturazione e stesura del bando stesso.

Menu di sezione